Calabria7

Anziano ucciso con coltello e motosega, la confessione del killer nelle mail

Omicidio a Milano

Un uomo di 82 anni è stato ucciso a colpi di arma da taglio nella tarda serata di ieri nel suo appartamento al settimo piano di un condominio signorile in via Giulio Romano, nella zona di Porta Romano a Milano. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, si tratterebbe di un unico aggressore che è riuscito a entrare in casa bucando la porta d’ingresso con una motosega. Una volta all’interno ha colpito l’anziano con un coltello e, dai primi rilievi, sembrerebbe anche con l’insolita arma da taglio a motore, forse nelle concitate fasi dell’irruzione. Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte.

La firma sul delitto

A chiamare i carabinieri, in serata, sono stati i vicini di casa allarmati dal rumore. Altri condomini, invece, hanno avvertito i Vigili del Fuoco perché preoccupati dal fumo proveniente dal piano. E’ possibile che fosse provocato dal rotore della lama sull’acciaio. L’azione è durata pochi minuti, i militari del nucleo Radiomobile hanno trovato sul posto la motosega e due coltelli da cucina. Gli investigatori del Nucleo investigativo e della compagnia Porta Monforte sono alla ricerca dell’assassino e intanto stanno indagando sulla rete relazionale della vittima, che risulta incensurata e senza legami familiari. Sarebbe già esclusa l’ipotesi della rapina, mentre diventa sempre più concreta la possibilità che l’anziano conoscesse il suo aggressore.

AGGIORNAMENTO In portineria, non si sa se prima di entrare o all’uscita, l’assassino avrebbe lasciato una busta chiusa con alcune mail in cui avrebbe raccontato i passaggi della storia con l’anziano e messo di fatto la firma sul delitto con una sorta di confessione. Proprio ieri, infatti, l’uomo avrebbe dovuto ricevere il divieto di avvicinamento alla casa del suo ex convivente. E invece il trentacinquenne romeno ora ricercato dai carabinieri avrebbe trasformato l’appartamento da cui avrebbe dovuto tenersi alla larga nel teatro di un macabro omicidio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Italia, 13.633 nuovi casi e 472 morti

Giovanni Bevacqua

Pandemia Coronavirus, oltre 300.000 casi nel mondo

manfredi

Incidente in autostrada, 3 morti e 4 feriti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content