Approvato l’ampliamento del cimitero di Piscopio a Vibo: mancano loculi e spazio per cappelle

I lavori saranno finanziati con l’emendamento Mangialavori per un valore di 350 mila euro. Previsti nuovi muri perimetrali, viali interni e loculi comunali
cimitero piscopio

La giunta comunale di Vibo Valentia ha approvato il documento di indirizzo alla progettazione (Dip) per l’ampliamento del cimitero di Piscopio. “Oggi abbiamo compiuto un passo importante verso la risoluzione di una problematica di grandissima rilevanza per l’amministrazione e per la cittadinanza tutta. Intendo quindi ringraziare l’assessore ai Lavori pubblici, Carmen Corrado, per avere accelerato l’iter, e ringrazio l’on. Giuseppe Mangialavori, perché con i fondi che lui ha messo a disposizione della città potremo finanziare questo progetto”, ha detto la sindaca di Vibo Valentia, Maria Limardo, al termine della riunione di giunta nella quale si è deliberata, appunto, l’approvazione del Dip.

Il documento è propedeutico alle successive fasi di progettazione. “Entro un mese – afferma l’assessore Corrado – contiamo di procedere sia con l’approvazione del progetto di fattibilità tecnico-economica che con la progettazione esecutiva, per poi mandare subito l’opera in gara. Si tratta di un appalto di 350mila euro, destinati alla città come quota del finanziamento ottenuto dall’on. Mangialavori con l’emendamento alla manovra di bilancio 2023”.

Il documento è propedeutico alle successive fasi di progettazione. “Entro un mese – afferma l’assessore Corrado – contiamo di procedere sia con l’approvazione del progetto di fattibilità tecnico-economica che con la progettazione esecutiva, per poi mandare subito l’opera in gara. Si tratta di un appalto di 350mila euro, destinati alla città come quota del finanziamento ottenuto dall’on. Mangialavori con l’emendamento alla manovra di bilancio 2023”.

“Proprio in questi giorni abbiamo voluto incontrare la cittadinanza di Piscopio, a cominciare dal comitato, per coinvolgerla in queste fasi importanti e condividere gli obiettivi che ci siamo prefissati, abbiamo anche effettuato un sopralluogo insieme al RUP, l’ingegnere Massimo Trimmeliti, ed al responsabile Igiene e sanità pubblica dell’Asp, il dottor Antonino Restuccia, che ringrazio sentitamente per la disponibilità dimostrata. Un lavoro di dialogo e ascolto portato avanti anche con i consiglieri comunali, senza distinzione di colore politico”, ha sottolineato l’assessore.

L’ampliamento avverrà con la realizzazione di nuovi muri perimetrali, viali interni, la creazione di nuovi loculi comunali, la cui quantificazione esatta verrà programmata nell’ambito della progettazione esecutiva. Verranno infine predisposti i suoli per cappelle ed edicole funerarie.

LEGGI ANCHE | Cimitero di Piscopio senza loculi: “I nostri morti seppelliti altrove”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Al momento dell'incendio, nell'abitazione c'era il solo proprietario che non ha riportato alcun danno
La giovane, seguita nel percorso dalla professoressa Marinzia Cordiano, ha brillantemente superato le due fasi
Una scelta che ha ricevuto anche il plauso della famiglia Morricone attraverso una lettera firmata da uno dei figli del maestro
I Vigili del Fuoco lo hanno estratto dalle lamiere insieme ad un altro giovane di venti anni che viaggiava con lui
Alessandro Besentini e Francesco Villa si sono distinti per la capacità di intrattenere gli spettatori con alcuni sketches conosciuti in forma ridotta nei loro programmi tv
La Perla del Tirreno si converte alle vacanze di lusso. Lo scorso anno si sono registrate 500mila presenze e, solo dalla tassa di soggiorno, il Comune ha incassato un milione e 150 mila euro
Fine settimana contrassegnato dall'anticiclone africano soprattutto nelle regioni meridionali
"Difendiamo il prodotto italiano" è lo slogan della mobilitazione degli agricoltori
Tra i rifiuti bruciati c'era anche della plastica, i cui fumi inalati rischiano di provocare un avvelenamento da sostanze chimiche tossiche e danni alla trachea, alle vie respiratorie e ai polmoni
È il modello che viene utilizzato per il versamento di tributi, contributi e premi e permette, nella stessa operazione, anche la compensazione di eventuali crediti
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved