Calabria7

Arriva il ciclotrone per la cura dei tumori con la protonterapia

Hanno costruito un centro a sua misura e – dopo un lungo viaggio – allo Ieo è arrivato il ciclotrone. 55 tonnellate, 2 metri e mezzo di diametro, è il macchinario in grado di erogare la protonterapia, la terapia con i protoni, per il trattamento dei tumori. Una radioterapia ad altissima precisione: l’Istituto Superiore di Sanità ne indica l’impiego in alcuni tipi di tumore. In particolare per quelli localizzati in sedi critiche, circondati da strutture da preservare. Ma l’uso dei protoni ha risvolti importanti, sottolineano dall’Istituto Europeo Oncologico, anche per la radioimmunoterapia. Secondo le stime di Ieo sono 700 i malati candidabili alla protonterapia in Italia, e la domanda di terapia protonica potrebbe riguardare il 16% di tutti i pazienti oncologici. Nel servizio di Silvia Zerilli l’intervista a Roberto Orecchia, Direttore scientifico Ieo. (Tgr Lombardia)

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content