Calabria7

Asp Catanzaro, conti ancora in “rosso”: deficit da 32 milioni di euro

asp Catanzaro coronavirus

Un altro “rosso” da oltre 32 milioni di euro. Sono i conti dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro che per il sesto anno consecutivo mette a bilancio un risultato negativo. Il riferimento è all’esercizio 2019 e, in fondo, si può paradossalmente parlare di situazione in miglioramento visto che l’anno precedente la gestione contabile della sanità catanzarese aveva addirittura segnato perdite per 56 milioni. E’ quanto mettono nero su bianco i commissari Luisa Latella, Franca Tancredi e Salvatore Gullì in un documento contabile approvato oggi.

Il raffronto con le precedenti gestioni

La triade commissariale parte proprio da qui per evidenziare un risultato negativo nei numeri ma parzialmente positivo nel confronto con le precedenti gestioni: -26 milioni nel 2016, -19 milioni nel 2017, -56 milioni nel 2018. Per i commissari dell’Asp sulle perdite riscontrate nell’esercizio finanziario 2019 ha inciso, come per il passato, “la strutturale mancata assegnazione dei necessari fondi da parte della Regione, nonché gli accantonamenti per importi rilevanti necessari alla costituzione e adeguamento dei correlati fondi per la salvaguardia del bilancio dell’azienda per futuri ed eventuali rischi di natura finanziaria”. Un’eredità frutto della “disciolta direzione dell’azienda” per infiltrazioni mafiose.

Uno sguardo al futuro

L’obiettivo principale della terna commissariale resta “il ripristino della legalità violata attesa l’accertata infiltrazione di stampo mafioso che ha condotto allo scioglimento dell’azienda”. Le iniziative intraprese vanno tutte verso questa direzione e verso la riduzione dei costi di gestione “non più sostenibili per l’azienda”. Una cura dimagrante che riguarderà la riorganizzazione della struttura aziendale, le procedure di acquisizione di beni e servizi, la revisione di tutta la politica di gestione del personale.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Europa siamo noi’, svolto l’incontro promosso dal Pd (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

Coronavirus, Regione: uffici chiusi al pubblico

Mirko

“Vu cumprà” in spiaggia non vende e tenta di aggredire un poliziotto di Catanzaro

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content