Assegnati nuovi ruoli e responsabilità nella Questura di Cosenza

Le disposizioni e le assegnazioni adottate dal Dipartimento di pubblica sicurezza
insegue l'ex coniuge

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha assegnato nuovi Funzionari e trasferito Dirigenti nei Commissariati distaccati di P.S. e negli uffici della Questura di Cosenza. In tale contesto è stata assegnata all’U.P.G. e S.P. di questa Questura, il vice questore aggiunto dott.ssa Roberta Martire, di origine calabresi. Laureata in Giurisprudenza all’Università di Perugia, assunta nella Polizia di Stato nel 2011, assegnata dopo il 102º Corso di formazione per Commissari della Polizia di Stato, come primo incarico, alla Questura di Milano, quale funzionario addetto al 2 turno Volanti dell’U.P.G. e S.P., successivamente trasferita al Reparto Prevenzione Crimine della ‘Calabria Centrale’ di Vibo Valentia, a far data dal 12/01/2015.

In seguito è stata trasferita al Reparto Prevenzione Crimine della ‘Calabria Settentrionale’ di Cosenza quale Dirigente, dal 02/11/2017. La sua comprovata esperienza nella gestione del dispositivo del controllo del territorio non potrà che avere riverberi positivi sull’efficienza dell’Ufficio e sulla percezione di sicurezza da parte di tutta la cittadinanza.

In seguito è stata trasferita al Reparto Prevenzione Crimine della ‘Calabria Settentrionale’ di Cosenza quale Dirigente, dal 02/11/2017. La sua comprovata esperienza nella gestione del dispositivo del controllo del territorio non potrà che avere riverberi positivi sull’efficienza dell’Ufficio e sulla percezione di sicurezza da parte di tutta la cittadinanza.

Il vice questore della Polizia di Stato dr. Domenico Lanzaro, che ha garantito il coordinamento dei servizi di pronto intervento, dirigendo con grande senso di responsabilità per svariati anni l’U.P.G. e S.P. e dimostrando grande capacità di fronteggiare anche situazioni emergenziali , assumerà l’incarico di Dirigente del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano. Il vice questore della Polizia di Stato dr. Giuseppe Zanfini , invece, da Dirigente del suddetto Commissariato di P.S., andrà a coprire l’incarico di reggente della Divisione Anticrimine della Questura di Cosenza, garantendo l’applicazione delle misure di prevenzione tipiche ed atipiche, l’efficienza negli accertamenti patrimoniali e il perfetto coordinamento degli Uffici dipendenti.

Ad avvicendare la dr.ssa Roberta Martire ci sarà il Vice Questore della Polizia di Stato dr. Francesco Falcone, già Dirigente presso il Reparto Prevenzione Crimine della “Calabria Centrale” di Vibo Valentia. Il commissario capo della Polizia di Stato dr. Gaetano Tedeschi, già Vice Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Cosenza, subentrerà in qualità di Dirigente Facente Funzioni del Commissariato di P.S. di Castrovillari al posto del Vice Questore della Polizia di Stato dr. Giovanni Arcidiacono, trasferito al Commissariato di P.S. di Vittoria (RG).

Il dr. Tedeschi ha conseguito eccellenti risultati nelle complesse attività di indagine che costituiscono l’esclusivo compito istituzionale della Squadra Mobile, dando particolare impulso al contrasto ed alla prevenzione di reati commessi dalla criminalità organizzata e di quelli di particolare impatto sociale. A conclusione del 17° Corso di formazione per medici della Polizia di Stato, la dr.ssa Maria Carmela Zagari è stata assegnata all’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura di Cosenza.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved