Calabria7

Associazione Provinciale Cuochi catanzaresi si impegna ancora nel sociale

Ancora una volta l’Associazione Provinciale Cuochi catanzaresi, si impegna nel sociale. Dopo la riuscitissima cena di Gala  organizzata in associazione con il ” Gruppo scout Satriano 1″ in occasione della festa del papà, i nostri Chef, con il loro presidente Domenico Origlia, venerdì 17 maggio hanno messo la loro professionalità a servizio dei ragazzi diversamente abili  dell’associazione Villa Gioia Onlus e dell’Associazione Italiana Persone Down onlus sezione territoriale di Catanzaro, con le quali hanno realizzato un laboratorio di cucina. I ragazzi si sono cimentati in modo entusiasta e partecipato nella preparazione di biscotti che hanno poi condiviso con i familiari e i responsabili delle due associazioni dr. Alessandro Gualtieri e Mina Mustari.
Attraverso il laboratorio di cucina si è inteso rafforzare il senso di responsabilità e di condivisione, le abilità diverse e specifiche di ognuno, il rispetto di tempi, di regole e delle consegne date.
In questo modo l’esperienza ha permesso di rafforzare le capacità individuali e di gruppo e in particolare modo   nel piccolo gruppo, dove la cura al fare è stata garantita dalla supervisione attenta degli Chef presenti.
All’interno del piccolo gruppo, infatti, i ragazzi acquistano forza e fiducia nelle proprie risorse relazionali e conoscenza delle differenze individuali che vengono esplorate, valorizzate ed utilizzate in un contesto di reciprocità: i compagni diventano così la prima risorsa per l’integrazione e per stare bene nel gruppo.
Un ringraziamento al dott. Gualtieri per aver messo a disposizione i locali per realizzare l’iniziativa
e al presidente Origlia e alla sua squadra per avere fatto vivere ai ragazzi una divertente e gustosa esperienza
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

#LaModaNonHaBarriere, domani la sfilata in Galleria Mancuso

Carmen Mirarchi

Trame: presentato festival a Lamezia (SERVIZIO TV)

manfredi

Fase 2: protesta operatori turistici all’aeroporto di Lamezia Terme

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content