Calabria7

Assolti 14 imprenditori del Vibonese titolari di impianti pubblicitari

Il Tribunale di Vibo Valentia ha assolto perché “il fatto non sussiste” 14 imprenditori del Vibonese titolari di impianti pubblicitari. Nonostante i reati di abusivismo edilizio e mancanza del nulla osta paesaggistico nella realizzazione degli impianti pubblicitari fosse caduto in prescrizione, il giudice ha assolto nel merito tutti gli imputati ritenendo che la formula assolutoria più ampia fosse evidente e, quindi, prevalente anche sulla prescrizione.

Le indagini erano state avviate nel 2011 dalla polizia municipale di Vibo Valentia che aveva inviato alla Procura della Repubblica un’informativa di reato sugli impianti pubblicitari installati nel territorio comunale. L’ipotesi accusatoria non ha però retto al vaglio del giudice che ha stabilito come per l’installazione di un impianto pubblicitario non è necessario il permesso a costruire alla stregua di un edificio o un manufatto.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Maria Salvia prima vibonese a passare da PD a Italia Viva

nico de luca

Asp di Catanzaro sotto inchiesta, sono 10 le condanne (Nomi)

Andrea Marino

Operazione Breakfast, Scajola e Rizzo sotto processo a Reggio

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content