Atleta calabrese taglia il traguardo alla maratona di Londra

Un tracciato cittadino spettacolare che attraversa secoli di storia a pochi passi dai monumenti più famosi della capitale
maratona londra

Nella giornata di ieri, domenica 2 ottobre, alcuni componenti dell’atletica San Costantino Calabro hanno partecipato a due importanti competizioni in Italia e all’estero. Si è svolta, infatti, nella metropoli di Londra la maratona che ha visto ai nastri si partenza Rocco Donato dell’atletica San Costantino Calabro che, con un tempo di 3 ore 45 minuti, ha tagliato il traguardo dei 42 km. Una delle sei maggiori, le più belle famose maratone del mondo, un tracciato cittadino spettacolare che attraversa secoli di storia a pochi passi dai monumenti più famosi della capitale.

A Palmi invece si è svolto il secondo Memorial Palmerino rigitano valevole come settima prova del campionato regionale corsa su strada Grand Prix della Costa Viola, gara di 10 km che ha visto la partecipazione degli atleti Rosario Rotolo (tempo 0:47,32) e Raffaele Mancuso (tempo 0:54, 53) che hanno rispettivamente tagliato il traguardo dei 10 km. Cornice paesaggistica di tutto rispetto il lungomare di Palmi con la sinfonia del mare ha reso molto più agevole la corsa di oltre i 100 partecipanti.

A Palmi invece si è svolto il secondo Memorial Palmerino rigitano valevole come settima prova del campionato regionale corsa su strada Grand Prix della Costa Viola, gara di 10 km che ha visto la partecipazione degli atleti Rosario Rotolo (tempo 0:47,32) e Raffaele Mancuso (tempo 0:54, 53) che hanno rispettivamente tagliato il traguardo dei 10 km. Cornice paesaggistica di tutto rispetto il lungomare di Palmi con la sinfonia del mare ha reso molto più agevole la corsa di oltre i 100 partecipanti.

“Si ricomincia dopo il periodo di stop causa la pandemia – scrivono i componenti del sodalizio – e pian piano ci si rimette in corsa per vivere le emozioni che la corsa sa dare, la libertà e il sentirsi tali è alla base del nostro essere. La corsa però ha un altro aspetto a suo favore di grande rilevanza il sentirsi liberi mentre si pratica questa disciplina in un mondo e in una società in cui il giorno dopo giorno il controllo è sempre più pressante e le libertà sono sempre più ristrette. lo sport, e in primis la corsa, sono in grado di regalare momenti ed emozioni che spesso dimentichiamo di poter vivere”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved