Calabria7

Attacco alla Cgil, Polizia penitenziaria solidale con i feriti forze dell’ordine

Le segreterie nazionali dell’Uilpa Polizia Penitenziaria, dell’USIP, USIC e USIF, aderiscono e parteciperanno con proprie delegazioni alla manifestazione indetta a Roma dai sindacati CGIL – CISL – UIL il 16 ottobre 2021. Per le Organizzazioni Sindacali del Dipartimento Sicurezza e Difesa della UIL, la manifestazione rappresenta quel baluardo di democrazia in cui le lavoratrici e i lavoratori del nostro Paese si sono sempre distinti come vero antidoto contro ogni forma di violenta prevaricazione. L’azione squadrista messa in atto a danno della sede nazionale della CGIL è un attacco a tutto il sindacato confederale e a tutto il mondo del lavoro, che non si può tollerare e che deve essere condannato da tutti coloro che credono nei valori democratici e antifascisti di libertà e solidarietà.

Solidarietà alle forze dell’ordine

Il Dipartimento Sicurezza e Difesa della UIL “esprime grande solidarietà alle donne e agli uomini delle Forze dell’Ordine che sono rimasti feriti in questa assurda guerriglia urbana, sottolineando al contempo che non è più possibile tollerare che le lavoratrici e i lavoratori in divisa continuino ad essere il capro
espiatorio delle pericolose frustrazioni di squallidi personaggi, che inquinano il vivere civile di una società democratica. I valori e i principi espressi dalla nostra Costituzione non sono un opinione, ma rappresentano l’architrave fondamentale di una società dialogante e rispettosa del prossimo, contro ogni forma di arrogante violenza e per questo in antitesi al pensiero fascista”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Legami con la criminalità organizzata, arrestati 12 capi ultrà della Juve

manfredi

Coronavirus, Rana aumenta stipendio di un quarto a dipendenti fabbrica di pasta

Danilo Colacino

Berlusconi ricoverato a Monaco per un problema cardiaco

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content