Calabria7

Aumento di casi Covid, sospesi campi estivi e serate nei locali del Crotonese e del Cosentino

covid movida

Aumentano i contagi e alcuni sindaci sospendono, in via precauzionale, i campi estivi dei ragazzi.  Il primo cittadino di Firmo Pino Bosco, alla luce della positività riscontrata in tre persone, tra cui un minore, al fine di contenere la diffusione del Covid, con un’ordinanza contigibile e urgente, ha disposto la sospensione temporanea e in via precauzionale della “Estate ragazzi”, evento ludico-ricreativo a cui partecipano gran parte delle ragazze e dei ragazzi del Comune italo-albanese. “In ragione della diffusione del virus – si legge nell’ordinanza – occorre adottare ogni idonea misura volta a contenere il rischio di contagio della popolazione, prevedendo misure a carattere preventivo e precauzionale”. Analogo provvedimento è stato adottato dal sindaco di Roseto Capo Spulico Rosanna Mazzia.

Giovane età dei positivi

Nel comune dell’Alto Jonio cosentino sono 6 attualmente le persone, tra cui un ospite in vacanza, risultate positive al tampone antigenico. “Considerata la giovanissima età di alcuni positivi – ha scritto in un post pubblicato su facebook Mazzia – abbiamo ritenuto opportuno sospendere a scopo precauzionale il Campus Estivo per evitare possibili rischi per i nostri piccoli partecipanti. In pochissimi giorni abbiamo potuto toccare con mano la contagiosità di questo virus, che possiamo fermare solo mantenendo alta l’attenzione. Vi invitiamo a tenere comportamenti responsabili e a evitare assembramenti”.

Sospese serate programmate a Rocca di Neto

Aumentano i contagi da Covid 19 nel comune ed il sindaco, insieme con i gestori dei locali, decide di sospendere le serate programmate per questa settimana. Accade a Rocca di Neto (Crotone), dove il primo cittadino, Alfonso Dattolo, ha comunicato sulla pagina Facebook del municipio che “l’andamento epidemiologico nel nostro Comune in questi giorni ci fa registrare un lieve aumento dei casi. Per quanto la situazione non risulti particolarmente preoccupante, è stato deciso di comune accordo con i gestori di alcuni locali di sospendere le serate previste per questa settimana, per evitare un peggioramento della situazione e soprattutto per evitare di compromettere tutta la stagione estiva, che speriamo sia ricca di eventi e serate”. “Non ho emanato nessuna ordinanza al momento in attesa di capire cosa accadrà nei prossimi giorni – spiega Dattolo – visto che diverse persone stanno ancora attendendo l’esito del tampone. Ringrazio i gestori che in maniera responsabile hanno deciso di riorganizzare le proprie attività”. Il sindaco auspica un atteggiamento di responsabilità di tutta la cittadinanza “chiamata ad utilizzare i dispositivi di protezione e soprattutto di rispettare la quarantena fiduciaria qualora ci fosse stato un contatto con un soggetto positivo”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tragedia sfiorata a Cerchiara, volontario del soccorso alpino precipita da un costone

Antonio Battaglia

Un medico calabrese in trincea al Nord: “Normalità vicina, ma ancora sacrifici” (VIDEO)

Antonio Battaglia

Regione, Pitaro (centrosinistra) passa al Misto

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content