Autonomia differenziata, il PD Calabria: “Basta rassegnazione. È un progetto che va bloccato”

Bevacqua e Iacucci: “Condividiamo la posizione critica della Chiesa nei confronti dell’autonomia differenziata”
Mimmo Bevacqua

“Condividiamo pienamente le parole del vescovo di Cassano allo Jonio Monsignor Francesco Savino che sottolinea, ancora una volta, la posizione critica della Chiesa nei confronti dell’autonomia differenziata e invita i calabresi, ma anche tutti i cittadini meridionali, ad abbandonare il fatalismo e la rassegnazione e ad attivarsi per bloccare la riforma ed essere artefici del proprio destino”.

È quanto hanno sostenuto stamani in occasione di un incontro con alcune associazioni svoltosi a Rende il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Mimmo Bevacqua, e il vice presidente del consiglio regionale, Franco Iacucci. Dopo le ultime dichiarazioni del vescovo Savino che seguono alle analoghe prese di posizione assunte dall’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano Giovanni Checchinato, ma anche dalla Conferenza episcopale calabrese e dal cardinale Zuppi, presidente della Cei.

È quanto hanno sostenuto stamani in occasione di un incontro con alcune associazioni svoltosi a Rende il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Mimmo Bevacqua, e il vice presidente del consiglio regionale, Franco Iacucci. Dopo le ultime dichiarazioni del vescovo Savino che seguono alle analoghe prese di posizione assunte dall’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano Giovanni Checchinato, ma anche dalla Conferenza episcopale calabrese e dal cardinale Zuppi, presidente della Cei.

“Riteniamo che sia necessario – affermano – dare vita a una mobilitazione che coinvolga tutte le forze della società che hanno a cuore gli interessi della Calabria e del Sud e non vogliono inginocchiarsi davanti allo strapotere della Lega. Il partito di Salvini, che sventola il vessillo del Ponte sullo Stretto come specchietto per le allodole, ha confezionato una riforma che divide in due il Paese, mette a rischio i diritti fondamentali dei cittadini meridionali e spazzerà via ogni speranza di futuro per la nostra terra. Proprio per questo chiederemo nei prossimi giorni di potere incontrare monsignor Savino e i rappresentanti della Conferenza episcopale calabrese per avviare un confronto comune per il bene della nostra terra”.

Battaglia alla Camera

“Nel frattempo il Pd – sostengono i due consiglieri regionali dem – come già fatto al Senato, continuerà a dare battaglia alla Camera, dove in settimana riprenderà l’esame della riforma Calderoli. Il partito si adopererà, a tutti i livelli, per bloccare una legge che non ha alcun senso se non quello di pagare un tagliando elettorale a Salvini e esaudire i desideri dei governatori delle ricche Regioni del Nord che vedono il Meridione come una zavorra. In Calabria lo faremo domani con una assemblea regionale aperta, convocata appositamente dal segretario Irto, con il capogruppo al Senato Francesco Boccia. La battaglia su questo tema non può e non deve conoscere sosta”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La protesta è lanciata da CGIL, CISL e UIL e si terrà in contemporanea nelle province di Reggio, Cosenza e Crotone
La rappresentanza femminile in Parlamento è diminuita e c'è ancora incitamento all'odio contro le donne, le ragazze Lgbtq+ e i disabili sui media
La presidente dell’Ong “Bon’t worry” sull’episodio di violenza: “Casa di cura pagata dal servizio sanitario, nessuno l’ha ancora ascoltata”
Hanno partecipato all’incontro alla Cittadella operatori del territorio e players nazionali ed internazionali del segmento
A comprarla, al termine di una trattativa riservata, è stato l'economista Gianni Profita, rettore di un’università internazionale a Roma
Per la giustizia, la paziente, "se fosse stata assistita in una struttura ‘pulita’, sarebbe stata esposta solo ai rischi legati alla sua cardiopatia"
Nella seconda metà di febbraio tempo instabile e movimentato, con rischio di fenomeni intensi anche a carattere temporalesco
Tra le attrazioni, la sfilata delle mascherine, musica, performance, il raduno dei giganti e il carro allegorico
La droga era nascosta in uno spazio ad uso comune dei detenuti e presso una camera detentiva dell’Istituto
Arrivano le triennali in “Scienze e tecnologie per le attività motorie e sportive”, “Ingegneria biomedica” e la magistrale in “Lingue, traduzione e comunicazione internazionale”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved