Calabria7

Aveva 33 chili di cocaina in auto, arrestato “corriere” calabrese (NOME)

cocaina

I finanzieri del Comando provinciale di Palermo hanno sequestrato 33 chili di cocaina, nascosta in un’auto durante un controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello, in direzione Palermo. Una pattuglia del nucleo di polizia economico-finanziaria ha fermato e controllato un’auto guidata da Simone Ferraro, di 28 anni, di Siderno (Reggio Calabria).

Grazie al fiuto del cane Mia del gruppo pronto impiego di Palermo – scrive l’ANSA – rinvenuti ben 30 “panetti”, nascosti nel bagagliaio dell’auto, contenenti complessivamente 33 chili di cocaina. Lo stupefacente, secondo i finanzieri, avrebbe fruttato ricavi per oltre 2.500.000 euro. Per il “corriere” calabrese è scattato l’arresto. Associato al carcere Pagliarelli di Palermo, sarà a disposizione della Procura di Termini Imerese.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Medicinali non omologati fra i bagagli, denunciata donna cinese

manfredi

Auto in fiamme dopo incidente nel Catanzarese, conducente in ospedale

Mirko

Scacco alla mafia nigeriana, operazione internazionale: arresti e perquisizioni anche in Calabria

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content