Calabria7

Aveva in casa cocaina, marijuana e un silenziatore: denunciato 23enne

La Polizia di Stato di Vibo Valentia e in particolare gli uomini della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, con l’ausilio dell’Unità Cinofila dell’U.P.G.S.P., nel pomeriggio di venerdì, nel corso di mirati servizi svolti per la prevenzione e la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, avendo notato movimenti sospetti nella frazione Piscopio ha sottoposto a controlli e tratto in arresto un 23enne. Si tratta di L.G. colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In casa del giovane sono stati rinvenuti circa 21 grammi di cocaina, circa 71 grammi di marijuana, oltre a diverso materiale utile per il confezionamento. Durante la perquisizione in alcuni locali nella disponibilità di L.G., sono state trovate 21 cartucce per pistola calibro 9, 4 cartucce per pistola calibro 38, 1 cartuccia per pistola calibro  7,65,  3 cartucce per fucile calibro 12 e un silenziatore per pistola. L.G. è stato, quindi denunciato a piede libero anche per il possesso di materiale balistico illegalmente detenuto. L’arresto è stato convalidato e disposta la misura dell’obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria. L. G. per il quale inzialmente il pm aveva richiesto la misura degli arresti domiciliari, è difeso dall’avvocato Raffaele Manduca di Vibo Valentia.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Blitz della Finanza a Lamezia, scoperta maxi piantagione di marijuana: proprietario in manette

Mirko

Coronavirus, morta la prima infermiera dell’ospedale Pugliese di Catanzaro

Damiana Riverso

Ruote delle auto comunali squarciate a Soriano, assolto un 42enne

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content