Calabria7

Ballottaggio a Cosenza: nessun apparentamento tecnico, solo accordi e opportunità

di Maria Teresa Improta –  Nessun apparentamento tecnico in vista del ballottaggio a Cosenza. Alle 21:00 di ieri, termine massimo per la presentazione dell’istanza, non è pervenuta alcuna comunicazione alla segreteria generale del Comune da parte delle coalizioni sul sostegno ai due aspiranti sindaci in lizza: Francesco Caruso per il centrodestra e Franz Caruso per il centrosinistra. Una questione di opportunità. La formalizzazione del sostegno ai due Caruso avrebbe potuto infatti ridisegnare la geografia delle preferenze e far rischiare di perdere il seggio faticosamente conquistato alle urne il 3 e 4 ottobre. Restano le indicazioni di voto che i candidati a sindaco hanno espresso nei confronti dei propri elettori nelle scorse ore. A partire dal Movimento 5 Stelle e della candidata alla carica di sindaco appoggiata dagli stessi grillini, Bianca Rende, a favore di Franz Caruso. Scelta che ha riguardato anche il candidato del movimento Noi Fabio Gallo che ha preferito schierarsi a favore del noto penalista cosentino per il secondo turno, previsto per il 17 e 18 ottobre, anziché sostenere l’attuale vicesindaco di Cosenza, delfino dei fratelli Occhiuto, Francesco Caruso. Nel frattempo sono state avviate interlocuzioni tra Franco Pichierri, candidato sindaco veterano della Democrazia Cristiana cosentina, e Francesco Caruso. Un accordo politico naturale e scontato per la natura ideologica delle due coalizioni che fanno riferimento all’area del centrodestra. Il candidato Francesco Civitelli e i suoi circa 150 aspiranti consiglieri, invece, si riuniranno domani pomeriggio per decidere dove far confluire i propri voti.

La conta dei consiglieri

I particolari meccanismi di calcolo che portano a trasformare le preferenze in seggi penalizzerebbero due candidati nel caso in cui dovesse vincere Franz Caruso. Il primo è Valerio Formisani, che nonostante abbia superato ampiamente lo sbarramento del 3% e abbia totalizzato voti di lista utili a entrare in Consiglio comunale, rimarrebbe fuori dall’assise qualora dovesse vincere il centrosinistra. Il netto rifiuto di Franz Caruso a collaborare con lo schieramento che rappresenta la sinistra radicale cosentina, motivato dal fatto che perderebbero un consigliere espressione della propria coalizione ha indotto i supporters di Formisani ad addebitare al penalista le colpe della futura vittoria del centrodestra al ballottaggio. Diversa la posizione di Francesco De Cicco, candidato sindaco con ben 192 aspiranti consiglieri spalmati su sei liste. E’ lui il vero ago della bilancia del secondo turno per la scalata a Palazzo dei Bruzi, con il suo 13,85% dei voti incassati. Le sue condizioni per trattare sono abbastanza chiare: o un assessorato forte con delega a welfare, manutenzione, centro storico e cooperative sociali oppure nulla. La vittoria di Franz Caruso, in ogni caso comporterebbe per De Ciccio una condizione sfavorevole in quanto sarebbe l’unico della propria coalizione a entrare in Consiglio comunale, mentre se dovesse vincere Francesco Caruso con lui a sedere in assise sarebbero anche altri due consiglieri del suo schieramento. Intanto oggi alle 16:00 nella sala consiliare del Comune di Cosenza la commissione circondariale sorteggerà l’ordine dei due Caruso sulle tessere elettorali che verranno proposte ai votanti alle urne.

LEGGI ANCHE: Ballottaggio a Cosenza, il peso del 13% di De Cicco: “Mi costa dover scegliere tra i due Caruso”

LEGGI ANCHE: Elezioni Cosenza: tutti i voti dei consiglieri comunali (dati provvisori)

LEGGI ANCHE: Comunali a Cosenza, i due Caruso vanno al ballottaggio. I dati lista per lista

 

 

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Conte in Calabria a passeggio tra la gente: “Regionali opportunità concreta per i cittadini”

Mimmo Famularo

Uragano in arrivo nel Mediterraneo, allerta rossa in Calabria: ecco dove

Alessandro De Padova

Dopo le dimissioni di due vescovi attese due beatificazioni in Calabria

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content