Banca Mediocrati dona sette defibrillatori a Vigili fuoco Cosenza

giovani dispersi aspromonte

Tutti gli automezzi di pronto intervento del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza saranno adesso muniti di un defibrillatore da impiegare in casi di emergenza.

Gli apparecchi salvavita, sette defibrillatori per sette automezzi di soccorso, sono stati donati ufficialmente questa mattina dalla Banca di Credito Cooperativo Mediocrati, che ha iniziato, e prosegue, il suo programma di “cardioprotezione” sul territorio.

Gli apparecchi salvavita, sette defibrillatori per sette automezzi di soccorso, sono stati donati ufficialmente questa mattina dalla Banca di Credito Cooperativo Mediocrati, che ha iniziato, e prosegue, il suo programma di “cardioprotezione” sul territorio.

L’atto di donazione e’ stato formalizzato nella Caserma dei Vigili del Fuoco. “L’utilita’ di questi apparecchi e’ stata dimostrata in piu’ occasioni – ha detto il presidente della Banca, Nicola Paldino – ed e’ per questo che periodicamente interveniamo in punti strategici per rafforzare la capacita’ d’intervento delle comunita’ dinanzi ad emergenze di questo tipo e questa volta siamo davvero lieti di poter donare questi apparecchi salvavita a chi salva delle vite”.

“Noi Vigili del Fuoco interveniamo in ogni situazione di pericolo – ha dichiarato il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza, Massimo Cundari – e la possibilita’ di avere sui nostri mezzi di primo intervento, presenti in tutta la provincia di Cosenza, un dispositivo salvavita come il defibrillatore aumenta la sicurezza in primis degli operatori stessi, e a volte, offre la possibilita’ di intervenire nel soccorso di primo intervento sanitario, da parte dei Vigili del Fuoco gia’ formati per l’utilizzo, in attesa dei soccorsi sanitari”.

Erano presenti alla consegna degli apparecchi anche il direttore regionale dei Vigili del Fuoco, Marco Ghimenti, e il Prefetto di Cosenza, Paola Galeone.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il capo della Polizia ha partecipato all'inaugurazione di un murale dedicato alla figura dell'alto funzionario Angelo De Fiore, originario di Rota Greca, in provincia di Cosenza
l'analisi
Il sindaco uscente a C7: "Non sono io che devo parlare ma altri che devono esprimersi sulla mia ricandidatura"
Era impegnato nella messa in opera di un impianto idrico quando sarebbe stato travolto e schiacciato dal materiale accumulato sul bordo dello scavo
Ospite d'eccezione Alfredo D’Attorre della segreteria nazionale del Partito democratico, che ha ripercorso la vita di Puccio con episodi vissuti, evidenziando le sue "grandi qualità umane e politiche"
"Ammiro l'esempio di questi sacerdoti - che rappresentano l'Italia migliore - contro l'iniqua logica di sopraffazione e di violenza della criminalità organizzata"
Tutte e tre le auto erano parcheggiate in Via 4 Novembre, zona densamente abitata posta nella zona nord della città
batticuore
Medicine e attrezzi medico-sanitari dell'ospedale utilizzati per fini personali e per interventi in studi privati
Una risorsa fondamentale per i ricercatori, che favorisce l'identificazione di nuove molecole suscettibili di interventi terapeutici più efficaci
La presunta ''spedizione punitiva' sarebbe scattata dopo che il giovane aveva inscenato una protesta, dando fuoco in cella ad alcuni fogli di giornale
Premiato come unico italiano dall’American College of Surgeons di Boston, è ordinario di chirurgia all’Università degli Studi di Milano
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved