Baratto solidale nel Catanzarese, olio da cucina usato in cambio di una sedia a rotelle

Cinquecento litri di olio vegetale esausto destinati probabilmente a essere gettati e inquinare l'ambiente trasformati in una sedia a rotelle nuova di zecca

La solidarietà a Chiaravalle ed anche nel comprensorio delle serre non va in vacanza. Cinquecento litri di olio vegetale esausto destinati probabilmente ad essere buttati nell’ambiente con un grave danno perchè è un rifiuto altamente inquinante, si sono trasformati in una sedia a rotelle nuova di zecca per il servizio di portineria della Casa della Salute di Chiaravalle Centrale ex ospedale “San Biagio”. La sedia  è stata consegnata dall’infermiere professionale Giovanni Montepaone ideatore dell’iniziativa “Baratto Solidale”.  “In pratica – ci spiega Montepaone – abbiamo fatto un baratto solidale con l’azienda che recupera questo olio esausto. E’ stata una sfida solidale,che ha visto protagonisti e vincitori tutte le persone che hanno raccolto l’olio ed hanno collaborato per l’ottima riuscita dell’iniziativa, perchè tutti abbiamo avuto un unico scopo quello di recuperare,riciclare l’olio e regalare la sedia a rotelle”.

Olio esausto in cambio di una sedia a rotelle

“E’ doveroso – continua Montepaone – fare dei ringraziamenti particolari per la preziosa collaborazione alla dottoressa Isabella De Masi assessore alla sanità del Comune di Chiaravalle Centrale e al Capo Sala Mario Badolato presenti alla consegna della sedia”. Presente anche il direttore della Casa della Salute Rocco Cilurzo,medici e infermieri del Punto di Primo Intervento ed anche altri operatori della struttura.Grande apprezzamento per il gesto è stato espresso dal Cilurzo, dal capo sala e dall’assessore De Masi che ringraziano e si complimentano con tutte le persone che hanno aderito all’iniziativa ed in modo particolare con l’infermiere Giovanni Montepaone,che ancora una volta si distingue per il suo operato nel mondo del volontariato. “L’olio è esausto la solidarietà per fortuna no ed è un gesto che rileva il volto più bello della nostra cittadina – precisa De Masi – un piccolo contributo che racchiude un grande significato”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved