Calabria7

Basso Profilo, Gratteri: “Cesa indagato? Nessun complotto. Io non faccio politica”

gratteri camere penali

“Non esiste nessuna giustizia ad orologeria. Quando si chiede una misura cautelare l’ordinanza viene concessa dopo almeno sei mesi”. E’ quanto dichiarato da Nicola Gratteri a “Buongiorno Regione”. Il procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro ha così smentito presunti complotti di natura politico-giudiziaria adombrati nelle scorse ore circa il coinvolgimento di Lorenzo Cesa nell’inchiesta “Basso profilo”.

“Io non faccio politica”

“L’onorevole Cesa – ha precisato Gratteri – la sera prima dell’inchiesta era impegnato in conferenza stampa con i segretari dei partiti di opposizione e aveva anche annunciato di non voler far parte di questo governo”. Il capo della Procura antimafia di Catanzaro ha poi ribadito: “Io non faccio politica e ho bisogno solo di uomini e mezzi per portare a termine più indagini possibili perché le sempre più persone vengono da me, denunciano e chiedono di avere giustizia. Io devo dare delle risposte”.

“La ‘ndrangheta bussa alla porta”

“Le giuro che i tempi della politica non c’entrano. Noi abbiamo saputo che dovevano arrestare l’assessore Talarico, assieme agli altri, quando è arrivata l’ordinanza del gip, all’inizio di gennaio, a un anno di distanza dalla nostra richiesta e a sei mesi dall’ultima integrazione. Le elezioni in Calabria erano fissate per il 14 febbraio, avremmo aspettato il 15 per non interferire sulla campagna elettorale, ma poi sono state rinviate ad aprile: non potevo lasciare arresti in sospeso per decine di persone altri tre mesi”, ha aggiunto il procuratore di Catanzaro in un’intervista al Corriere della Sera.

“Non si poteva aspettare la soluzione della crisi di governo visto che l’Udc era uno dei possibili ‘responsabili’? “Io fino all’altra sera gli ho sentito dire in tv che lui e l’Udc non sarebbero entrati nella maggioranza – osserva Gratteri – quindi questo problema non si è posto. Se ora qualcuno vuole sostenere il contrario lo faccia, ma io l’ho sentito con le mie orecchie”.  In un’altra intervista a Repubblica, il procuratore sostiene che “è quello che avevamo visto arrivare venti anni fa: la ‘ndrangheta che si traveste da imprenditore, e bussa alla politica. E la politica, per lo meno un pezzo importante di essa, risponde. Aprendo la porta”, conclude Gratteri.

 

LEGGI ANCHE | Operazione Basso Profilo, da Talarico a Guglielmo: 50 misure cautelari (NOMI)

LEGGI ANCHE | Voti in cambio di appalti, il ruolo dei Brutto a sostegno dell’Udc e l’imprenditore al servizio del clan

LEGGI ANCHE | Ironia della sorte per Gallo, da intoccabile a “Borderland” in carcere con “Basso Profilo”

LEGGI ANCHE | Basso Profilo, Gratteri: “Ecco il patto tra ‘ndrangheta, imprenditoria e politica”

LEGGI ANCHE | Maxi operazione della Dda su Catanzaro e Crotone, numerosi arresti: coinvolto il notaio Guglielmo

LEGGI ANCHE | Operazione “Basso profilo”, indagato anche Lorenzo Cesa, segretario nazionale Udc

LEGGI ANCHE | Maxi operazione “Basso profilo”, le reazione della politica

LEGGI ANCHE | Operazione “Basso profilo”, ai domiciliari l’assessore regionale Francesco Talarico

LEGGI ANCHE | Operazione “Basso profilo”, la Dda: “False fatture, il nuovo oro dei clan”

LEGGI ANCHE | Operazione “Basso profilo”, De Caprio: “Forte la presenza dello Stato in Calabria”

LEGGI ANCHE | Operazione “Basso profilo”: Vallone: “Scoperto volume d’affari per 250 milioni di euro”

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, la generosità di Gallo: 18 Rolex per Natale

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, il ruolo di Gigliotta e il sequestro del Mops

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, coinvolto anche impiegato di Invitalia

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, le spie dell’imprenditore Gallo all’interno della polizia giudiziaria

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, il ruolo de “il principino” Gallo: era il collante tra politica e clan

LEGGI ANCHE | Inchiesta “Basso profilo”, ai domiciliari anche un assessore di Santa Severina

LEGGI ANCHE | Atti falsi per intestare società a teste di legno: “il notaio Guglielmo deve chiudere un occhio”

LEGGI ANCHE | “Basso profilo”, Spirlì: “Gratteri sta regalando ai cittadini una Calabria nuova”

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Matteo Battaglia oggi avrebbe compiuto 18 anni

manfredi

Sanità: il 2 agosto mobilitazione sindacati in Calabria

manfredi

Coronavirus, nuovo caso positivo a Squillace

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content