Calabria7

“Basso Profilo”, il notaio Guglielmo muto davanti al gip (VIDEO)

Si è avvalso della facoltà di non rispondere il notaio Rocco Guglielmo, destinatario di una misura cautelare del divieto di dimora a Catanzaro nell’ambito dell’inchiesta della Dda guidata da Nicola Gratteri, “Basso Profilo”. L’indagato, codifeso dal  pool di difensori Salvatore Staiano, Antonello Talarico, Giuseppe Mussari, Filippo Giunchedi, Vincenzo Cicino, Vincenzo Maiolo Staiano e Alice Piperissa, ha scelto  davanti al gip Alfredo Ferraro, firmatario dell’ordinanza che ha portato a 50 misure cautelari, di avvalersi del silenzio. Gugliemo, presidente del consiglio notarile di Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia e Lamezia, indagato per trasferimento fraudolento di valori e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, (LEGGI)  attraverso i suoi legali non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione alla stampa.

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, in corso l’interrogatorio di garanzia del notaio Guglielmo (VIDEO)

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”, i Brutto si difendono davanti al gip. L’assessore Talarico sceglie il silenzio (VIDEO)

LEGGI ANCHE | “Basso Profilo”;, in corso gli interrogatori di garanzia per 5 indagati (VIDEO)

LEGGI ANCHE |

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ecosistem blocca il trattamento dei rifiuti per i comuni catanzaresi

Damiana Riverso

In casa con un revolver e batterie pirotecniche, arrestato un uomo nel Cosentino

Damiana Riverso

Gli auguri di Abramo a Occhiuto, ai consiglieri regionali e ai sindaci eletti del Catanzarese

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content