Calabria7

Basso Profilo, Talarico condannato: “Sentenza amara e destabilizzante”

L’ex assessore regionale Francesco Talarico interviene per commentare la condanna a cinque anni di reclusione nel processo ‘Basso profilo’. “Rispetto qualsiasi decisione – ha detto Talarico – perché proveniente dall’autorità dello Stato. Rimango però disorientato, nel mentre si esclude che io faccia parte di un famigerato comitato d’affari a connotazione mafiosa, vengo comunque ritenuto colpevole di aver raggiunto un accordo elettorale con un non meglio individuato soggetto mafioso”.

Per Talarico si tratta di una “decisione amara e destabilizzante”

“Ciò nonostante, il Tribunale del Riesame prima e la Suprema Corte di Cassazione poi hanno escluso categoricamente che io abbia intrattenuto rapporti di alcun genere con mafiosi”.

L’ex assessore parla di una “decisione molto amara e destabilizzante in forza della mia estraneità ai fatti contestati, già riconosciuta, in sede di merito e di legittimità, e oggi completamente disattese sebbene i presupposti siano rimasti intatti”.

LEGGI ANCHE | Basso profilo, condannato a cinque anni l’ex assessore Talarico. Assolto il notaio Guglielmo

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Non maltrattarono alunna disabile, accuse archiviate per due insegnanti catanzaresi

Mimmo Famularo

La lotta al Covid di un sacerdote del Cosentino: “Pregate per me”

Giovanni Bevacqua

Esposito: “Ottima l’iniziativa di Brugnano a San Luca”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content