“Batticuore”, il luminare Ciro Indolfi presenta il suo nuovo libro a Catanzaro

Un libro di divulgazione che mira a diffondere la consapevolezza della prevenzione nelle patologie cardiache

Il prossimo 6 febbraio alle 18, presso l’Aula Magna del Seminario Teologico Regionale San Pio X di Catanzaro, il prof. Ciro Indolfi, cardiologo di fama internazionale e direttore dell’Unità Operativa Complessa (UOC) di Cardiologia dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, presenterà il suo nuovo libro appena edito da Rubbettino “Batticuore. Come vivere bene e più a lungo”. L’incontro, moderato da Elisa Chiriano, è aperto al pubblico. Quello del prof. Indolfi non è un testo per addetti ai lavori, ma un libro di divulgazione che mira a diffondere la consapevolezza della prevenzione nelle patologie cardiache. Le malattie ischemiche del cuore rappresentano la causa di morte numero uno, nell’uomo e nella donna. L’obiettivo ambizioso della medicina futura dovrà essere una vita quanto più libera possibile dalla malattia. Dopo aver curato tantissimi pazienti, l’autore ha realizzato che la terapia delle malattie, anche quando efficace, deve, paradossalmente, ritenersi una sconfitta. La prevenzione delle patologie rappresenta il vero grande successo della medicina. Molte morti cardiache possono e devono essere evitate, ma, per ottenere questo risultato, la popolazione deve avere la cognizione del proprio stato di salute, dei fattori di rischio, dello stile di vita appropriato, conoscenze di cui sono depositari sostanzialmente i medici. La prevenzione efficace necessita di un cambio di paradigma. Il cittadino sano e ancora più il paziente devono essere essi stessi consapevoli e responsabili del proprio stato di salute. Un metodo nuovo non storie e aneddoti aiuterà a raggiungere gli obiettivi primari per allungare la nostra sopravvivenza. Anche il più accanito fumatore, sedentario, ipercolesterolemico, obeso, iperteso o diabetico cambierebbe il suo stile di vita se debitamente informato. Lo scopo di questo libro è quello di diffondere informazioni e conoscenze per mantenere sano il proprio cuore, vivere meglio e più a lungo.

Il profilo

Ciro Indolfi è un cardiologo interventista, Professore Ordinario di Cardiologia e Presidente della Federazione Italiana di Cardiologia. Ha lavorato con il Dr. J. Ross Jr. negli USA dove ha  effettuato studi sui meccanismi fondamentali e sulla terapia dell’ischemia miocardica. Per anni si è dedicato all’organizzazione di sistemi sanitari complessi realizzando in Italia emodinamiche e centri cardiologici di alta professionalità, prima per la rete delle sindromi coronariche acute, poi per la riparazione delle valvole cardiache senza bisturi. Ha scritto 450 articoli scientifici pubblicati sulle più prestigiose riviste scientifiche ed è stato docente di migliaia di cardiologi, studenti di Medicina o delle Professioni Sanitarie. È stato Presidente della Società Italiana di Cardiologia (SIC) e della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (GISE). È stato nominato Ufficiale della Repubblica per meriti scientifici. Il suo obiettivo degli ultimi anni è stata la diffusione delle conoscenze per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e per la migliore cura delle stesse.

LEGGI ANCHE | “Batticuore”, il nuovo libro di Indolfi: “Troppi pazienti con infarto muoiono prima di entrare in ospedale”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Lo ha proclamato il sindacato Conapo. "Il nostro è un grido di allarme verso chi, al Ministero dell’Interno, si dimentica troppo spesso della nostra categoria"
La donna inizialmente non si trovava, ma in realtà si era rifugiata in una zona dell'abitazione non toccata dalle fiamme
La decisione è stata annunciata oggi, ma non è stata indicata una data di fine dell'agitazione
Le cinque province calabresi non brillano nella tragica classifica dei decessi
Sono circa 373.000 i candidati. Valditara: "Favoriamo la continuità didattica"
Nei giorni scorsi era stato chiuso un tratto di circa 80 chilometri per tre giorni di fila
A due persone gli agenti hanno ordinato di allontanarsi dal Comune di Tropea e di non potervi fare rientro per 3 anni
Il primo cittadino: "Navalny ha pagato con la vita il suo attivismo per la democrazia"
La cantautrice, che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2024 che si terrà a Malmö, in Svezia, porterà on stage un nuovo racconto di sé
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved