Beach soccer, i calabresi Zurlo e Corosiniti in Azzurro ai mondiali in Russia

I mondiali di beach soccer in Russia, in programma a Mosca, in Russia, dal 19 al 29 agosto prossimi, cominciano a solleticare i protagonisti. Nella nazionale italiana ci sono Francesco Corosiniti, difensore di livello e storico capitano, ed Emmanuele Zurlo, uno degli attaccanti più prolifici del circuito beach soccer. Calabresi doc (Corosiniti è originario di Vallefiorita, nel Catanzarese, Zurlo, invece, è nato nel capoluogo di regione), attualmente militano nel Sersale, la forte compagine dell’Eccellenza nostrana del patron Ettore Gallo. Con il campionato fermo causa pandemia, testa e cuore iniziano a prendere la direzione di Mosca. Nei giorni scorsi, a Davoli Marina, i due hanno sottoposto i muscoli a una visita di controllo allo studio medico e fisioterapico “Fisiolife” del dottor Eugenio Muzzì. Le verifiche strumentali e posturali effettuati sulla forza non lasciano dubbi: Corosiniti e Zurlo, pur non essendo anagraficamente più dei ragazzini, dal punto di vista atletico possono ancora considerarsi dei teneri virgulti. “Sono al top – sottolinea Muzzì – e non vedono l’ora di ricominciare e di tornare in campo”. Visita professionale sì, ma anche di cortesia.

I tre sono anche vecchi amici. Quando si ritrovano il cadeau è d’obbligo. Muzzì è un collezionista di maglie ufficiali. Corosiniti e Zurlo lo sanno. Ecco perché gli hanno lasciato in dono quelle ufficiali di Sersale, Catania Beach Soccer e Nazionale Italiana Beach Soccer. A proposito di magliette: in giornata Muzzì ha ricevuto in omaggio anche quella del Catanzaro autografata da tutti i calciatori giallorossi. Pur tra amici non sono mancati i ringraziamenti. “Eugenio Muzzì si è dimostrato ancora una volta altamente professionale, all’altezza della situazione e di un’umanità fuori dal comune” hanno evidenziato Corosiniti e Zurlo. In Russia, fra qualche mese, assieme a loro idealmente ci sarà anche lui.

I tre sono anche vecchi amici. Quando si ritrovano il cadeau è d’obbligo. Muzzì è un collezionista di maglie ufficiali. Corosiniti e Zurlo lo sanno. Ecco perché gli hanno lasciato in dono quelle ufficiali di Sersale, Catania Beach Soccer e Nazionale Italiana Beach Soccer. A proposito di magliette: in giornata Muzzì ha ricevuto in omaggio anche quella del Catanzaro autografata da tutti i calciatori giallorossi. Pur tra amici non sono mancati i ringraziamenti. “Eugenio Muzzì si è dimostrato ancora una volta altamente professionale, all’altezza della situazione e di un’umanità fuori dal comune” hanno evidenziato Corosiniti e Zurlo. In Russia, fra qualche mese, assieme a loro idealmente ci sarà anche lui.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved