Bimbo di un anno morso al viso dal cane di famiglia, ricoverato in gravi condizioni

Bimbo di un anno morso in viso dal cane di famiglia, ricoverato in gravi condizioni

Il pastore tedesco stava giocando vicino al piccolo quando, all’improvviso, lo avrebbe azzannato con violenza al volto e alla testa. Trasportato in elicottero all’ospedale di Bergamo, il bambino ha riportato profonde ferite (ma non sarebbe in pericolo di vita). È successo a Rozzano, hinterland di Milano. È successo in un attimo, mentre giocavano fianco a fianco. Così il pastore tedesco di famiglia è saltato addosso a un bambino di un anno, residente a Rozzano (Milano), azzannandolo al volto e procurandogli gravi ferite. Il fatto è accaduto in zona piazza Alboreto, all’interno di un appartamento Aler. Per assistere il piccolo si è reso necessario l’intervento dei paramedici inviati dal 118 di Milano e dell’eliosoccorso, che lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: ha riportato profonde ferite alla testa e al volto, ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Cane sequestrato e condotto in canile

Cane sequestrato e condotto in canile

Secondo le primissime ricostruzioni del fatto, riportate da Fanpage, il pastore tedesco stava giocando vicino al piccolo quando, all’improvviso, lo avrebbe attaccato e morso con violenza. Gli agenti della polizia locale di Rozzano sono immediatamente intervenuti sequestrando l’animale: ora si trova in un canile, a disposizione degli inquirenti e dei veterinari per eventuali controlli del caso.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il volontario 41enne regala sorrisi ai piccoli pazienti oncologici. Ha ricevuto la benedizione del Pontefice per lettera, ma lo vuole vedere di persona
“E se neanche gli arredi sono dignitosi, immaginiamo cosa accade nei settori più importanti!”, sostiene il consigliere regionale
Geograficamente la quantità di sanzioni si concentra di più a Nord, dove si paga l'84,3% dei verbali; solo il 15,7% è fra Sud e Isole
Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria ha accolto la tesi della difesa. La casa di cura era stata accusata per smaltimento illecito di rifiuti sanitari pericolosi
Nonostante le piste siano chiuse per l’assenza di neve, numerosi turisti ancora utilizzano la parte finale delle discese con lo slittino
Serie D
Il Trapani espugna Locri e va a +10 sul Siracusa, sconfitto ieri a San Luca
Due le operazioni di salvataggio, la segnalazione arrivata da Alarm Phone. Chiesto un porto sicuro più vicino possibile
L'assassino lo aspettava sotto la sua abitazione, forse aiutato da un complice
Il caso
Sulla spinosa vicenda Calabria7 ha chiesto il parere del noto legale vibonese che dopo aver studiato le carte è arrivato a questo risultato
Il giovane, italiano di origine marocchina, stava spingendo a mano il suo veicolo per prendere al volo il bus con gli amici, ma è stato centrato dal mezzo pubblico
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved