Calabria7

Bisceglie, tenta di investire tre persone e le aggredisce con una spada: arrestato

carabinieri bisceglie

Avrebbe tentato di investire tre persone con l’auto a Bisceglie (Bat) e, dopo, armato di una spada ha colpito una delle persone travolte. Per questo i carabinieri hanno arrestato un 44enne di Bisceglie con l’accusa di tentato omicidio.

È avvenuto nei giorni scorsi quando, su richiesta di una delle vittime, i carabinieri sono intervenuti in via vecchia Corato, alla periferia della città. Qui il 44enne, a bordo di una vettura, ha tentato di investire tre persone, riuscendo a travolgerne soltanto una, per poi finire contro un muro.

A quel punto l’aggressore, uscito del veicolo armato di una spada, si è scagliato contro la vittima colpendola alla testa per poi darsi alla fuga, a piedi, attraversando le campagne circostanti e facendo perdere le proprie tracce. Sul luogo dell’incidente sono rimaste l’autovettura, l’arma bianca utilizzata e vari effetti personali.

Il movente pare sia da rintracciare nel fatto che il 44enne non sia riuscito a ottenere un posto di lavoro da parte delle persone coinvolte nell’investimento. L’uomo, che è stato individuato dai militari, si è poi spontaneamente consegnato ai carabinieri alla presenza del suo legale. Il 44enne, dopo l’udienza di convalida, è detenuto nel carcere di Trani. (Agi)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Figliuolo sulla campagna vaccinale: “Dal primo marzo quarta dose per i fragili”

Mirko

Coronavirus, trovato paziente zero italiano. Con il virus già a novembre 2019

Damiana Riverso

Coronavirus: l’Italia supera la Cina per i decessi

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content