Calabria7

Blitz di carabinieri e polizia nella roccaforte dei rom a Catanzaro, 21 arresti (VIDEO)

aesontium rom catanzaro

I carabinieri e la Polizia di Catanzaro, supportati in fase esecutiva dea personale del Reparto Prevenzione Crimine e delle unità cinofile di Vibo Valentia, nonché di un elicottero del V Reparto Volo della Polizia di Stato e delle Squadre di Intervento Operativo del 14° Battaglione Carabinieri Calabria, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 21 persone indagate, a vario titolo, per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, furto e porto abusivo di armi, ricettazione ed estorsione, tutti fatti avvenuti nell’area sud del capoluogo regionale. L’operazione prende il nome di Aesontium, il nome latino di viale Isonzo, considerata la roccaforte del rom di Catanzaro. Diverse le perquisizioni che stanno portando al sequestro di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hashish, nonché cocaina, eroina e anfetamine.

LEGGI ANCHE | Droga, furti ed estorsioni a Catanzaro: espugnato il feudo dei rom. I 46 indagati (NOMI)

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta: ecco la mappa del crimine in Calabria (VIDEO)

manfredi

Catanzaro, Bosco: nessuna vergogna da Amc, continua disastro perfetto

manfredi

Agricoltura: Oliverio, “La regione ha cambiato passo”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content