Calabria7

Bomba a ristorante Foggia, donna ferita e danni per 100mila euro

Un ordigno è stato piazzato e fatto esplodere davanti la saracinesca del ristorante “Poseidon Sea Food”, nel cuore del centro storico di Foggia. Il boato è stato così violento da esser sentito in tutta la città. Una donna è rimasta ferita all’occhio dalle schegge dei vetri della sua abitazione, mandati in frantumi dall’esplosione anche in altre dieci case.

L’esplosione ha sventrato la saracinesca e causato danni agli arredi interni per un totale di “100mila euro”. Questa la stima del titolare del locale. Lo stesso afferma di “non avere mai ricevuto minacce”. Sul posto intervenuti i vigili del fuoco e la polizia scientifica per i rilievi e per l’acquisizione delle immagini registrate dalle telecamere di sicurezza del locale.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Festival di Sanremo, Speranza: “Senza pubblico e il Cts detti le regole”

Damiana Riverso

Operativo il “reddito di libertà” per le donne vittime di violenza

Sergio Pelaia

Coronavirus: l’Italia supera la Cina per i decessi

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content