Bomber e numero dieci, due in uno per la Vibonese. Ciro Favetta è il botto di Capodanno

Dopo Pietro Terranova, un altro big della Serie D abbraccia il progetto del presidente Caffo. Ecco chi è il nuovo attaccante rossoblù

Botto di Capodanno per la Vibonese. Nella conferenza stampa di fine anno andata in scena nel ventre dello stadio “Luigi Razza”, il club rossoblù ha ufficializzato l’ingaggio di Ciro Favetta, 29 anni, napoletano, bomber di razza, tra i più prolifici della Serie D. Arriva dal Siracusa, il club che la scorsa estate aveva vinto una vera e propria asta per assicurarselo. In terra siciliana non ha trovato molto spazio perché chiuso da Mimmo Maggio, capocannoniere del girone con 12 reti all’attivo. Favetta però viaggia alla strepitosa media di un gol ogni 65 minuti. In tredici spezzoni di partita (titolare solo tre volte) è riuscito a segnare sei gol nella prima parte della stagione. E il gol è la sua specialità. In 314 presenze maturate tra C e D ha gonfiato la rete 108 volte. “Sono andato via da Siracusa – ha dichiarato – perché non condivido le idee tecniche dell’allenatore e ho scelto la Vibonese perché è una società seria con un grande allenatore”. 

Il curriculum di Ciro il bomber

Il curriculum di Ciro il bomber

Favetta è una punta centrale, è alto 182 centimetri, ha ventinove anni ed è napoletano del quartiere Ponticelli. Nella passata stagione era a Brindisi insieme a Marco Baldan e allo stadio “Luigi Razza” di Vibo ha vinto lo spareggio con la Cavese per la promozione in Serie C. Di campionati ne ha vinti parecchi e con sé porta una mentalità da campione vero avendo giocato in piazze importanti e indossato maglie pesanti come quella della Casertana, del Taranto, del Sorrento e dell’Andria. Cresciuto nelle giovanili del Crotone ha ben recuperato da un brutto infortunio subito in allenamento un anno fa quando si procurò la lesione del menisco e del legamento crociato del ginocchio. Per il direttore sportivo Francesco Ramondino e per l’allenatore Antonio Buscè era la prima scelta. “Era un prospetto – afferma – che ci mancava senza nulla togliere a Tandara e Furina che sono due grandi giocatori. Ci serviva un attaccante d’area di rigore, capace di segnare in mischia e di trasformare in gol le palle sporche. Favetta ha queste caratteristiche e con lui avremo più soluzioni di gioco”.

Il nuovo numero dieci

Prenderà la maglia numero dieci, quella che fu di Roberto Convitto, passato al Trapani dietro un assegno di 80mila euro. Tutta plusvalenza visto che il club rossoblù aveva preso il fantasista siciliano a zero la scorsa estate. Preso, rivenduto a peso d’oro e sostituito con due pezzi da novanta della Serie D: Pietro Terranova e Ciro Favetta che, insieme, portano in dote oltre 150 gol.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Le iniziative si terranno nella città crotonese dove, nel febbraio 2023, si è verificato il naufragio nel quale hanno perso la vita 94 persone
Il sindacato aderisce alla mobilitazione nazionale del settore edile e metalmeccanico. I numeri degli infortuni sono ancora più allarmanti in Calabria
Arrestati, tra gli altri, due funzionari dell’Agenzia delle Dogane che sarebbero coinvolti in traffico internazionale di sostanze stupefacenti
Fortunatamente ha avuto il tempo e la concentrazione per rallentare
L'indagine: è come se le lavoratrici italiane iniziassero a percepire uno stipendio a partire da febbraio, pur lavorando regolarmente dal 1° gennaio
Le organizzazioni sindacali hanno rimarcato l’"imperante necessità di porvi rimedio già nelle prossime occasioni parlamentari"
I carabinieri stanno indagando per capire dove e come la piccola abbia assunto cannabis
I conducenti sono stati anche denunciati per guida in stato di alterazione causata dall'assunzione di stupefacenti
Lo rendono noto le Ferrovie della Calabria. Il manto nevoso intriso di pioggia potrebbe compromettere l’incolumità dei fruitori
È stato il padre a confermare la causa del decesso: "Notiamo, con amarezza, che questi casi di morte per malore improvviso sono divenuti molto frequenti"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved