Calabria7

Boom di falsi positivi ad Aosta, almeno 20 pazienti sani trasferiti in reparti Covid

Tamponi gratis

Un problema tecnico ad uno strumento del laboratorio analisi dell’ospedale Parini di Aosta ha dato, domenica scorsa, esito positivo a numerosi tamponi che invece non lo erano. I falsi contagiati, almeno una ventina, già ricoverati, sono stati trasferiti nei reparti Covid la sera stessa. Il fatto – secondo quanto appreso dall’Ansa – è avvenuto domenica scorsa.

Solo lunedì mattina si è scoperta la loro negatività e ora si trovano isolati in altri reparti. Il malfunzionamento dello strumento di analisi ha anche generato un boom di contagiati, 61 nuovi casi su 68 persone testate mettendo in allerta gli operatori Usl.

La dinamica dell’incidente

Il guasto è stato provocato dallo spegnimento dello strumento che si è resettato e non è stato ritarato dai tecnici: quasi tutti i campioni sono così risultati positivi. Secondo quanto riportato nel bollettino, infatti, su 68 referti testati domenica scorsa 61 hanno dato esito positivo. Alcuni di questi appartengono a persone che erano ricoverate in vari reparti del Parini e che quindi sono state trasferite d’urgenza nei reparti Covid. Ieri è stato rifatto a tutti il tampone che ha dato esito negativo e sono stati posti in quarantena in attesa di capire se hanno preso il virus durante la degenza nei reparti dedicati al coronavirus. Molte proteste si sono sollevate da parte dei pazienti stessi e dei parenti.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Uccide compagna e tenta suicidio

Mirko

Lockdown a Shanghai: Tesla riapre, dipendenti dormiranno in fabbrica

Maria Teresa Improta

Coroanvirus, Bertolaso dimesso: “Grazie ai medici, ora a lavoro”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content