Calabria7

Bruno Bossio (PD): “Sindaci comuni che hanno scelto fusione truffati dal Governo”

Papasso sindaco

“Nella scorsa legislatura i governi PD avevano creato sostanziosi incentivi economici per i Comuni che liberamente (e dopo referendum) scelgono di fondersi. Il governo nazionale del cambiamento in peggio, oggi, invece, non ottempera alla legge in vigore e, conseguentemente, non ha adeguato il fondo destinato agli incentivi loro destinati.” Commenta in una nota la deputata dem calabrese Enza Bruno Bossio.

“In Calabria, in particolare-prosegue, sono penalizzati due comunità cui mi sento molto legata: il Comune di Casali del Manco e Il Comune di Corigliano-Rossano. Entrambi questi comuni avranno, di fatto, dimezzata la cifra che gli compete per legge. Questo governo mortifica e azzera le buone pratiche che grazie all’azione dei governi precedenti e al coraggio e alla lungimiranza delle amministrazioni locali sono state generate sui territori. Con grande miopia affossa le piccole realtà, come ha già fatto con il Bando Periferie, senza alcun riguardo per la volontà popolare di quelle comunità che mediante votazione referendaria, hanno deciso di fondersi con un’altra comunità al fine di garantire una maggiore efficienza per gli enti locali anche grazie a maggiori risorse.” Conclude con una sferzata ai deputati grillini “Sarebbe curioso sapere quali iniziative attiveranno i tanti parlamentari del Movimento 5 stelle eletti nel territorio di Corigliano-Rossano. Quello che, al momento, appare sappiano fare meglio è tacere o peggio mistificare la realtà a danno del loro territorio.”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tripodi (FI): “Governo morto, Calabria e Sud usati solo per propaganda”

Andrea Marino

Sequestra la moglie per troppa gelosia, arrestato

Matteo Brancati

Aiello Calabro (Cosenza): furto di energia elettrica, arrestato 66enne

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content