“Buon anno Calabria. L’anno della fiducia per restare e cambiare”, il messaggio di Calabrese

Un lungo augurio e una esortazione che arriva dall’assessore regionale alle politiche per il lavoro e alla formazione professionale

“Ogni mattina mi reco alla Cittadella, raggiungo molte città della Calabria, incontro persone, amministratori, sindacati, imprenditori, lavoratori. Il mio quotidiano pensiero lo voglio esternare e condividere con tutti voi, proprio oggi, ad inizio anno: una speranza per i calabresi. La speranza di una Calabria che lavora, di una Calabria che non deve chiedere a nessuno il favore di un lavoro, di una Calabria che non fa le valigie per andare a cercare altrove quel “qualcosa” che potrebbe, che dovrebbe, che dovrà, avere qui. Ora!”
Inizia così il lungo messaggio di auguri dell’assessore alle politiche per il lavoro e alla formazione professionale, Giovanni Calabrese

“Ci dobbiamo credere insieme. Dobbiamo avere fiducia. Dobbiamo costruirla insieme questa speranza che possa divenire concretezza, che possa essere la nostra opportunità. Rimanere per cambiare le cose è un gesto rivoluzionario, e come dice il professor Vito Teti: restanza. E allora, per questo non possiamo attendere altri, per questo ogni giorno costruiamo, tassello dopo tassello, una Calabria nuova, una Regione che deve alzare la testa e riprendere la sua vera natura. Mostriamo la testardaggine dei calabresi, regaliamo l’ospitalità che ci contraddistingue, offriamo quella solidarietà che appartiene ad un popolo che accarezza e abbraccia il bisognoso; siamo e lo dobbiamo dimostrare, una Calabria che crea, una terra che semina e raccoglie, siamo la Calabria di grandi scrittori e poeti, siamo un territorio che ci fa ammirare meraviglie naturali, insegna storia e cultura.

Abbiamo aspettato l’anno nuovo sintonizzati su rai1 in diretta dalla Calabria da Crotone per ‘L’anno che verrà’. Una bella vetrina per la nostra Calabria Straordinaria grazie all’impegno del nostro Presidente Occhiuto. La nostra Regione è straordinaria perché i calabresi la rendono straordinaria con le loro azioni buone e con l’impegno. Crediamo in questa terra. La fiducia in noi stessi è fondamentale se ci crediamo insieme. Se il lavoro tarda ad arrivare, costruiamo insieme un percorso virtuoso. Progettiamo, investiamo nelle nostre comunità.

Ci confrontiamo e ci confronteremo con il Governo nazionale e siamo fiduciosi che la premier Giorgia Meloni sosterrà interventi diretti a far crescere la nostra terra. È vero, il lavoro manca ma bisogna avere fiducia. Il presidente Sergio Mattarella nel suo discorso di fine anno ricorda il lavoro che non c’è, parla del lavoro sottopagato e di quello non in linea con le proprie aspettative e con gli studi seguiti. Le ineguaglianze economiche e la sicurezza sul posto di lavoro che non può essere sottovalutata o considerata un optional.

Il lavoro è un diritto fondamentale dell’uomo e necessita, con tutte le nostre forze, adottare e promuovere misure e condizioni che rendono effettivo questo diritto. Il nostro compito da amministratori è quello di essere responsabili e garantire a tutti i nostri cittadini di vivere dignitosamente. Grazie a tutti gli interventi sulle politiche attive e sul mercato del lavoro che stiamo mettendo in atto con la Regione Calabria guidata dal nostro presidente Roberto Occhiuto, grazie alle riforme che nel 2023 hanno visto la Regione riunirsi per “trasformare” molti settori, siamo convinti che il 2024 vedrà una Calabria protagonista. Vedrà tutti i calabresi onesti alzare la testa e impegnarsi ogni giorno in questa terra e per questa terra, per “restare” e vivere.

Il futuro lo pensiamo e lo costruiamo insieme agli amministratori, alle categorie datoriali, ai dirigenti e dipendenti regionali, alle sigle sindacali, alle agenzie del territorio, ma soprattutto insieme ai cittadini, a coloro che oggi sono in cerca di un lavoro, a coloro che intenderanno dare un’opportunità che si chiama speranza e a chi vorrà porre fiducia. Questo 2023 che ci ha lasciato è stato un anno importante per me, perché ho avuto un’opportunità: quella di costruire insieme a voi la nostra Regione e la Calabria merita il massimo impegno per crescere e dare speranza. Facciamo insieme una “rivoluzione calabrese” per i nostri figli, per il nostro presente. Che il 2024 sia l’anno delle opportunità, della rinascita per una Calabria che merita fiducia”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il faro degli inquirenti è stato acceso su vicende di narcotraffico internazionale e riciclaggio dei proventi in attività commerciali in Germania
L’incidente è avvenuto su un tratto urbano della statale 106 jonica. Il conducente non si sarebbe accorto della segnalazione che dava indicazioni di rallentare
L'assessore regionale al lavoro: "La Calabria deve investire su giovani e imprese e lo potrà fare solo ascoltando le esigenze imprenditoriali"
Il tecnico toscano, che ha allenato varie squadre tra cui Empoli, Parma e Lecce, ha firmato un contratto fino a giugno
La canzone intitolata "Il Canto del legno" sarà eseguita nelle commemorazioni del primo anniversario della tragedia in cui morirono 94 persone
“Servono ulteriori 11 miliardi per l’ammodernamento totale della ‘strada della morte’. Non consentiremo la realizzazione di lotti incompleti”
All'incontro tenutosi presso la sede dell'Università Pontificia della Santa Croce, Helga Procopio e Francesco Mancuso hanno rappresentato la città capoluogo calabrese
L'incontro è avvenuto nel Liceo Scientifico Zaleuco, dove il magistrato ha risposto alle domande dei ragazzi e ha approfondito tematiche attuali
Vista la gravità della ferita è intervenuto l'elisoccorso, che ha trasportato la vittima all'ospedale "Annunziata" di Cosenza
Secondo un sondaggio, il 44% si sente inadeguato e insicuro dovuto all'ipercompetizione a scuola, che rende più difficile imparare
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved