Calabria7

Buoni spesa covid, a Catanzaro c’è tempo fino a venerdì 16

consiglio comunale catanzaro-alt

Sono stati prorogati i termini di scadenza per le domande dei buoni spesa in favore di nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, nel post lockdown e residenti a Catanzaro. Lo ha deliberato la giunta guidata dal sindaco Sergio Abramo, su proposta dell’assessore alle politiche sociali Lea Concolino. I cittadini possono inviare le richieste entro la mezzanotte di venerdì 16 ottobre, attraverso la piattaforma attivata sul portale del Comune e seguendo le indicazioni consultabili al seguente link: https://www.comune.catanzaro.it/attivato-portale-per-richiesta-on-line-buoni-spesa-covid/
Gli esercenti, disponibili ad accettare i buoni spesa, hanno tempo per aderire entro la mezzanotte di mercoledì 14 ottobre, utilizzando la modulistica contenuta nel nuovo avviso pubblicato nella medesima pagina web.  “L’amministrazione ha inteso prorogare i termini – spiega Concolino – per favorire la massima partecipazione da parte degli esercizi commerciali che potranno distribuire i beni alimentari e di prima necessità agli aventi diritto. Auspichiamo che, da parte degli operatori, possa essere riservata la giusta sensibilità in questo periodo delicato”.

Si ricorda che possono inviare la domanda per i buoni spesa tutti coloro che non hanno percepito più di 780 euro nel periodo di lockdown (9 marzo – 3 maggio); tutti coloro che nel mese di settembre non hanno percepito più di 780 euro; tutti i nuclei familiari svantaggiati le cui istanze verranno prese in considerazione in base all’indicatore Isee.

Chi dovesse avere bisogno di aiuto e supporto per la compilazione delle istanze può contattare o recarsi presso l’Assessorato alle Politiche sociali e il Csv di Catanzaro, siti in via Fontana Vecchia, o i Caf autorizzati il cui elenco è consultabile sul portale comunale.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Giornata mondiale dell’amicizia al Centro clinico San Vitaliano

Mirko

Droga e munizioni in auto, un arresto nel Catanzarese

Mirko

Catanzaro, Fiorita “sfiorisce” se in sella al Comune rimane Abramo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content