Calabria7

Cadavere di donna in roulotte, fermato un calabrese

Carabinieri Vibo Valentia

C’è un fermato nell’ambito dell’inchiesta sul ritrovamento, avvenuto domenica 17 novembre, del cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione in una roulotte a Torre del Lago, in Versilia (Lucca).

Si tratta di un 47enne che è stato rintracciato in provincia di Cosenza. Omicidio e occultamento di cadavere, secondo quanto appreso, le ipotesi di reato per le quali la procura di Lucca ne ha disposto il fermo come indiziato di delitto.

La vittima è una quarantenne italiana, Chiara Corrado, originaria di Pisa: questa l’identità resa nota dai carabinieri che conducono le indagini. All’identificazione si è arrivati grazie a un tatuaggio che la donna aveva sulla spalla sinistra.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Shoppers fuori norma, tremila euro di multa a commerciante

manfredi

In aeroporto con passaporto falso, cittadino cinese arrestato

Mirko

Metro Cosenza-Rende, M5s: “Buonsenso per non perdere fondi” (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content