Cade con parapendio e si schianta a terra, trasferito in elisoccorso a Catanzaro

Secondo le primissime informazioni il paracadute avrebbe perso quota a causa di problemi legati al forte vento
Coronavirus in Calabria

Un 47enne di Bronte (CT) è precipitato col parapendio su una collina in località Popilia a Maierato, comune in provincia di Vibo Valentia. Secondo le primissime informazioni il paracadute avrebbe perso quota a causa di problemi legati al forte vento. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 di Soriano Calabro (dottoressa Santoro, infermiere Bertucci) che hanno provveduto a stabilizzare il paziente. Data la criticità, trattandosi di politrauma, gli operatori hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso (dottore Andreacchi, infermiere Luongo) per l’immediato trasportato del pilota di parapendio all’ospedale Pugliese di Catanzaro. L’uomo, fortunatamente, non sarebbe in pericolo di vita. Indagini tuttora in corso per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel mirino della Procura di Vibo l'ex direttore artistico Gilberto Floriani, il suo "braccio operativo" Valentina Amaddeo e tre dei suoi cinque figli. Ecco le accuse
Il veliero è stato intercettato da una motovedetta della Guardia costiera di Crotone a poche miglia dalla spiaggia di Marina di Strongoli
Il magistrato in aula al termine della requisitoria aveva invocato la condanna a 4 anni di reclusione
Nelle motivazioni della sentenza la stima incondizionata del boss di Zungri per l'avvocato "truffaldino e imbroglione"
rinascita scott
Nelle motivazioni della sentenza di "Rinascita Scott", la strategia della pacificazione imposta dal boss per ottenere il consenso della popolazione e l’assoggettamento spontaneo degli imprenditori
"Due risultati in un colpo solo: l’abbellimento di quel tratto di lungomare e la sua messa in sicurezza per la stagione estiva"
Le precisazioni della Cittadella dopo la bufera giudiziaria che ha portato a due arresti: "Non è un ente regionale"
Il collegio di Vibo spiega la condanna a 5 anni e 6 mesi per il militare accusato di favoreggiamento aggravato dalle modalita mafiose
L'inchiesta della Procura regionale della Corte dei Conti che chiama in causa i presunti responsabili di un danno erariale di 1,5 milioni di euro
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved