Cade da una nave da crociera, ma l’ufficiale si tuffa e la salva: chi è l’eroe italiano Giuseppe Ruocco

È sucesso a bordo di una nave Msc che stava per attraccare. Disperate, le figlie di 5 e 9 anni chiamavano la mamma, che non sapeva nuotare

Una tragedia sventata in crociera grazie alla prontezza di un ufficiale di bordo. Una turista americana è precipitata dalla nave Meraviglia della Msc nelle acque delle Bahamas proprio quando l’imbarcazione stava per sbarcare nel porto di Ocean Bay. La donna è stata vista annaspare in mare con difficoltà, destando l’allarme del marito e dei figli che, terrorizzati, hanno invocato l’aiuto dell’equipaggio, spiegando che la donna non sapeva nuotare.

Il salvataggio

Il salvataggio

Un ufficiale di coperta originario di Massa Lubrense (città metropolitana di Napoli), Giuseppe Ruocco, 33 anni, si è tuffato immediatamente, riuscendo a raggiungere la donna e a riportarla in salvo sulla banchina, tra gli applausi dei passeggeri. A raccontare l’episodio è la pagina Facebook “Sorrento e Dintorni”, che sottolinea come l’ufficiale-eroe abbia evitato la tragedia. “Coraggio e prontezza di riflessi hanno scongiurato che la caduta in mare di una crocierista finisse in tragedia, si legge nel post. Il coraggioso gesto di Giuseppe non è passato inosservato agli occhi dei vertici Msc che l’hanno ufficialmente definito “l’eroe della Meraviglia”.

Le reazioni dall’Italia

“Dopo il salvataggio lui mi ha telefonato e mi ha raccontato tutto. Una scena davvero pericolosa. La signora era caduta in mare mentre la nave stava cercando di attraccare nel porto, non sapeva nuotare e arrancava. Le figlie di 5 e 9 anni piangevano disperate e chiamavano la mamma. Giuseppe, vista la situazione si è buttato a mare. Ha afferrato la turista, l’ha mantenuta a galla e portata fino a poppa, dove l’hanno raggiunto con un barchino e issata su. La Msc gli darà una medaglia”, ha detto il padre, Angelo. Anche Il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, è intervenuto: “Sono rimasto commosso dal gesto del nostro concittadino. Un gesto che fa onore a lui e riempie di orgoglio noi tutti”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
In un caso era stato installato un bypass al fine di evitare il passaggio dal contatore
Il destinatario della misura è stato condannato per associazione di tipo mafioso nell’ambito dell'inchiesta “Infinito”
Due pazienti continueranno a vivere grazie alla donazione e, quindi, al trapianto di due organi salvavita, senza i quali gli stessi avevano poche speranze
Dalle carte emerge il ruolo di uno dei due vibonesi arrestati: "cerniera" tra il gruppo degli 'esfiltratori' della cocaina e quello dei doganieri corrotti
Nel garage di casa rinvenuti 2 chili di sostanze stupefacenti tra marijuana, hashish e cocaina, tutte etichettate con il finto logo di un marchio di moda
Il gip di Reggio Calabria dispone tre arresti: due vibonesi vanno in carcere e una donna di Gioia Tauro finisce ai domiciliari
l'inviato
Negli ultimi 30 anni su questa arteria di comunicazione sono morti decine di giovani e si sono verificati oltre 2mila incidenti
Sottoposto a verifica ed accertamento mediante etilometro, al conducente è stato rilevato un tasso alcolemico superiore a 1 gr/l
La casa di riposo sarebbe anche stata priva degli adeguati requisiti organizzativi e, persino, di quelli igienico sanitari
"L’avviso per il finanziamento a biblioteche e archivi storici pubblici e il riconoscimento di Taurianova Capitale del Libro 2025 due importanti tappe per questa Regione"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved