Calabria7

Cade spinto dal vento e sbatte a terra con la testa, è gravissimo

due donne investite

Dopo essere stato ricoverato le condizioni di salute del falegname 56enne sono peggiorate: il trauma cranico è più grave del previsto

Un falegname di 56 anni, Gesuino Poddie, si ricoverato nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale San Francesco di Nuoro, in fin di vita, dopo essere caduto, sabato scorso, a Olbia, in via Umbria. L’artigiano stava trasportando una lastra di legno quando una folata di vento più forte delle altre lo ha scaraventato a terra e ha sbattuto la testa. Soccorso, è stato trasportato all’ospedale di Olbia, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico, ma le sue condizioni non hanno destato preoccupazione. Nelle ultime ore lo stato di salute dell’uomo è, però, peggiorato tanto da spingere i medici a organizzare il trasferimento a Neurochirurgia, a Nuoro, per potergli prestare le cure necessarie. Sull’episodio indagano i carabinieri del Reparto territoriale di Olbia.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coordinatrice Lega in posa su Instagram deride uomo svenuto

manfredi

Tragedia a Capodanno, muore a 14 anni per meningite

Matteo Brancati

“Venite… ho ammazzato mamma”, arrestato 29enne

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content