Calabria7

Caduta massi schiaccia acquedotto nel Vibonese, zone senza acqua

La caduta di diversi massi, sulla strada provinciale nel Comune di Joppolo, ha schiacciato e rotto in più punti la condotta dell’acquedotto Medma che alimenta i Comuni di Ricadi e la frazione Vulcano di Tropea. Da ieri la Sorical sta cercando di riparare i danni e riavviare l’erogazione dell’acqua, ma i lavori si presentano complessi a causa della presenza degli enormi massi sulla condotta. Il cedimento del fronte di roccia e la caduta dei massi si è verificata nell’area di cantiere dell’Anas, dove si sta procedendo alla messa in sicurezza della strada, in località Coccorino, nel Comune di Joppolo che collega Nicotera con Ricadi.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Guida in stato di ebbrezza per le strade di Vibo, 46enne bloccato dalla polizia

Antonio Battaglia

Infiltrazioni della ‘ndrangheta, il Veneto chiede un risarcimento di 930mila euro

Damiana Riverso

Disperse in Aspromonte, ritrovate mamma e figlia

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content