Calabria7

Cafoni col SUV e rifiuti abbandonati: spiagge a rischio nel Catanzarese (VIDEO)

di Nico De Luca – La stagione invernale non tiene lontani dalle spiagge calabresi gli sporcaccioni dei rifiuti e gli spavaldi delle quattro ruote (motrici).

Sono sempre troppi i casi di invasione motorizzata del demanio marittimo specie sul versante dello Jonio.

Le foto scattate dall’associazione Dune di Giovino, sul litorale catanzarese, sono eloquenti.

Buste di spazzatura domestica e rifiuti speciali si trovano dappertutto fino alla foce del fiume Alli.

Praticamente normale vedere jeep, suv e piccoli 4×4 scorrazzare sulla sabbia ad ogni ora del giorno e della notte. Le tracce dei grossi pneumatici sull’arenile lo testimoniano senza dubbio alcuno.

Sono forme di inciviltà intollerabili – tuona Ronaldo Marra, dirigente superiore delle Guardie ambientali d’Italia e coordinatore del gruppo calabrese – Il nostro ecosistema è a rischio per colpa di questi soggetti.

Abbiamo flora e fauna da difendere, come il giglio marino e le tartarughe caretta caretta. Sappiano questi automobilisti arroganti che sono passibili di pesanti multe. Chi vede un Suv sulla spiaggia chiami la Capitaneria di Porto al numero  0967. 21674

 

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Problematiche porto turistico Badolato, chiarimenti del sindaco Mannello

Mirko

Differenziata, a Catanzaro l’impianto di Alli rischia il collasso

manfredi

Catanzaro, Aisha Cerami presenterà il suo libro “Gli altri”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content