Calabria7

Cala il sipario sul calciomercato invernale: il riepilogo delle squadre calabresi

calciomercato calabria 7

di Antonio Battaglia – Gong finale! Si chiude la sessione invernale di calciomercato, una delle più povere di sempre. Pochi soldi e molti prestiti, dalle big alle medio-piccole della Serie C. Le 20 (ora di chiusura) sono arrivate in fretta, senza particolare adrenalina. 

Catanzaro

Le sorprese oggi le ha regalate il Catanzaro, capace di concludere un’operazione per reparto. In difesa, il ds Cerri ha perfezionato l’accordo con il Lecce per il prestito secco di Roberto Pierno, terzino destro classe 2001. L’asse tra Catanzaro e Fano ha portato il centrocampista Samuele Parlati al “Ceravolo” (contratto depositato a tre minuti dal gong) con Francesco Urso in direzione Marche (LEGGI QUI), mentre in avanti il ds giallorosso regala a Calabro Salvatore Molinaro, attaccante esterno classe ’98 che arriva in prestito con obbligo di riscatto dalla Lucchese. Sfuma l’acquisizione in prestito di Zakaria Sdaigui, centrocampista classe 2000 di proprietà della Roma.

In entrata si annoverano anche i già annunciati Jefferson, Gatti, Grillo, Porcino e Scognamillo, mentre salutano Di Piazza, Riggio, Pinna, Evan’s e Altobelli. Resterà a Catanzaro Emmanuele Salines, nonostante i tentativi del club giallorosso di mandarlo altrove in prestito secco: liste già piene e ricerca di under valorizzati da parte dei club che lo avevano attenzionato – Cavese e Vibonese su tutti – ne hanno impedito la partenza.

Reggina

Attivissima anche la Reggina, che formalizza tre colpi in prestito secco. A centrocampo arrivano Luca Chierico dal Genoa e Kingsley dal Bologna, mentre in avanti il ds Taibi ha superato la concorrenza del Cosenza per l’attaccante esterno Orji Okwonkwo di proprietà del Bologna. Sfumano, invece, gli arrivi di Antonucci e Rocca (LEGGI QUI). In giornata, inoltre, erano stati effettuati timidi sondaggi per La Gumina e Di Gaudio.

In entrata si annoverano anche i già annunciati Micovschi, Dalle Mura, Montalto, Nicolas, Crimi, Edera e Petrelli. Salutano invece Pely, Lafferty, Mastour, Rolando, De Rose, Marcucci, Farroni e Charpentier. 

Crotone

Dopo una interminabile trattativa, il Crotone deposita il contratto di Adam Ounas a quindici minuti dal gong: l’attaccante esterno, nella prima parte di stagione tra le file del Cagliari, arriva in prestito secco dal Napoli. 

Sfumato, invece, lo scambio di terzini Sala-Rispoli con lo Spezia: a porre il veto sull’operazione sarebbe stato il tecnico dei pitagorici Giovanni Stroppa. Sempre per quanto concerne la difesa, il ds rossoblù Ursino aveva ricevuto l’ok dal Wolfsburg per il prestito di Jeffrey Bruma, che avrebbe però rifiutato la destinazione pitagorica (LEGGI QUI). In entrata si annovera anche il già annunciato Di Carmine, mentre salutano Mustacchio, Gomelt, Crociata e Siligardi. Resta in rossoblù Emmanuel Rivière, cercato con insistenza dalla Spal. 

Cosenza

Come prevedibile, il Cosenza assiste da semplice spettatore alla giornata conclusiva del calciomercato invernale. In mattinata Stefano Trinchera ha provato a inserirsi senza successo nella trattativa tra Reggina e Bologna per Okwonkwo, concludendo invece il prestito con diritto di riscatto di Georgis Antzoulas. Nelle scorse ore, inoltre, erano stati sondati i profili di Michele Volpe del Frosinone (trasferitosi poi in prestito secco al Catania) e Michel Adopo del Torino.

In entrata si annoverano anche i già annunciati Tremolada, Trotta, Gerbo, Crecco e Mbakogu. Salutano invece Bruccini, Borrelli e Baez. Resta in rossoblù Mirko Carretta, cercato con insistenza dal Chievo Verona, mentre nei prossimi giorni Adrian Petre verrà piazzato in Romania (dove il calciomercato chiude il 15 febbraio).

Vibonese

Anche il club di Caffo assiste da semplice spettatore alla giornata conclusiva del mercato. Il ds Condò aveva effettuato un timido sondaggio per il terzino sinistro Lorenzo Filippini della Triestina, mentre ha respinto con forza gli assalti del Brescia per Leonardo Marson. In entrata si annoverano Fomov e Murati, mentre salutano Montagno Grillo e Prezzabile.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie C: Reggina da sogno, Catanzaro da incubo (VIDEO)

manfredi

“Anziani non indispensabili”, sindaco del Catanzarese replica a presidente Liguria

Mirko

Lotta al sommerso nel Vibonese, sanzioni per oltre 150mila euro

Gabriella Passariello
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content