Calabria7

Calabria Film Commission, pubblicato l’avviso per il sostegno alle produzioni audiovisive

minoli

Pubblicato dalla Fondazione Calabria Film Commission, guidata dal commissario Giovanni Minoli, l’avviso pubblico per il sostegno alle produzioni audiovisive in Calabria. Le finalità dell’avviso sono la promozione del territorio, la visibilità del patrimonio naturalistico eartistico del territorio, lo sviluppo del settore turistico locale, la valorizzazione delle risorse culturali,paesaggistiche e ambientali e la promozione del patrimonio storico, culturale, religioso, economico,sociale, delle tradizioni popolari e antropologiche della Calabria. L’obiettivo, quindi, è quello di attrarre e sostenere le produzioni audiovisive e cinematografiche nazionali e internazionali nel territorio calabrese, dando sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali ed alla promozione delle destinazioni turistiche.

Nello specifico, l’Avviso pubblico è finalizzato alla realizzazione di opere audiovisive come: film/lungometraggio, opera audiovisiva, prioritariamente destinata allo sfruttamento in sala cinematografica, della durata minima di 75 minuti, anche d’animazione; fiction televisiva/serie TV, opera audiovisiva realizzata per lo sfruttamento in sede televisiva lineare o non lineare, della durataminima di 52 minuti per le opere singole e di 26 minuti a episodio per le opere seriali (comprese opere storiche, biografiche o tratte da fatti realmente accaduti e docu-fiction che ricostruiscono fatti reali); documentario, opera audiovisiva, la cui enfasi creativa è posta prioritariamente su avvenimenti, luoghio attività reali, anche mediante immagini di repertorio, ed in cui gli eventuali elementi inventivi ofantastici sono strumentali alla rappresentazione e documentazione di situazioni; cortometraggio, opera audiovisiva della durata generalmente compresa tra i 15 ed i 30 minuti di vario genere(documentario, musicale, d’animazione). La dotazione finanziaria disponibile è pari a 1.300.000 euro che saranno ripartiti: per ifilm/lungometraggi (comprese opera prima e opera seconda) e le fiction televisive/serie Tv1.100.000 euro; per i documentari 150.000 euro; per i cortometraggi 50.000 euro.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Graffiti e writer, di scena la creatività a Santa Caterina sullo Ionio

manfredi

Mellea: “Ottimo risultato per BeerCatanzaro, festival delle birre artigianali”

Mirko

Sbarca a Montreal la cultura linguistica calabro lucana

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content