Calabria7

Calabria in fiamme, ecco la mappa degli incendi in tutte le province (VIDEO)

La Calabria martoriata dai roghi nella settimana più calda dell’estate. Il capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, Laura Lega, e il capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Guido Parisi, nel pomeriggio di ieri, 10 agosto, hanno raggiunto la sede del Centro Polifunzionale di Lamezia Terme dei Vigili del Fuoco, dove ha avuto luogo un incontro operativo con il direttore regionale dei Vigili del Fuoco della Calabria Maurizio Lucia e con i comandanti provinciali della regione, alla presenza delle rappresentanze del personale. E’ stato fatto il punto della situazione e, quindi, sono state disaminate in maniera approfondita le criticità derivanti dalla situazione emergenziale in essere che da giorni interessa la regione.

Mobilitati Vigili del Fuoco dal Nord Italia

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, in ragione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8 agosto 2021, con il quale è stata disposta la mobilitazione straordinaria del servizio nazionale di protezione civile a supporto della regione Calabria, ha fortemente potenziato il dispositivo dei Vigili del Fuoco regionale con l’invio di sezioni operative in assetto AIB provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia, dal Veneto, dal Friuli Venezia Giulia e dalla Emilia Romagna. Tali Sezioni Operative si aggiungono al dispositivo schierato in Calabria dai vari Comandi provinciali con il massimo potenziale operativo ed alle squadre dei Vigili del Fuoco già schierate in forza della convenzione stipulata con la regione Calabria e Calabria verde (ulteriori n. 13 squadre oltre ad unità operanti nelle sale operative ed al servizio dei Direttori delle Operazioni di Spegnimento). E’ stato inoltre sottolineato lo straordinario impegno di mezzi aerei che l’Esecutivo ha previsto a supporto delle squadre antincendio operanti da terra.

Criticità e spirito di sacrificio

Nella riunione è emersa la straordinaria criticità in essere ma anche l’apprezzabile spirito di sacrificio di tutto il personale dei Vigili del Fuoco impegnato ormai da più e più giorni in condizioni spesso estreme. E’ stato sottolineato il proficuo rapporto istituzionale sussistente con la regione Calabria che si auspica possa essere ulteriormente intensificato per il futuro anche avviando ulteriori attività congiunte quali quelle di contribuire alla qualificazione professionale del personale volontario di protezione civile operante nella regione. Dal 1 luglio ad oggi sono oltre 4500 gli interventi espletati in Calabria per i soli incendi boschivi e di vegetazione che in molti casi sono arrivati a lambire abitazioni e strutture di ogni genere.

Mappa degli incendi

Sono 46 gli interventi in atto per incendi boschivi in Calabria.

CATANZARO (LEGGI)
Settingiano, Catanzaro (Pineta in località Siano), Decollatura, Gagliato, Borgia, Isca sullo Ionio, Simeri Crichi, Tiriolo (frazione di Pratora)

COSENZA
Comuni con criticita’: Belvedere marittimo, Paola, Pietrafitta

CROTONE
Comuni con criticita’: Mesoraca

REGGIO CALABRIA
Comuni con criticita’: Reggio Calabria (Santa Domenica), Ardore, Grotteria, Calanna, San Roberto, Cittanova, San Luca. In corso ricognizione aerea sull’Aspromonte

VIBO VALENTIA
Comuni con criticita’: Pizzo-Sant’Onofrio

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sud, Landini: “Senza rilancio non c’è sviluppo Italia”

Matteo Brancati

I volontari di Vitambiente recuperano e curano una cagnolina abbandonata a Catanzaro (VIDEO)

Antonio Battaglia

Minacce a Draghi e Biden, ideologie antisemite e incitamento alla violenza

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content