Calabria7

“Calabria Plastic Free”, tappa a Catanzaro: 200 volontari puliscono la Pineta di Giovino (FOTO+VIDEO)

L’obiettivo è quello di ripulire il litorale jonico che va dal Comune di San Sostene a Catanzaro Marina dai rifiuti e in particolare dalla plastica. Ma diverse iniziative sono già partite anche sulla costa tirrenica del Catanzarese e in tutto il territorio costiero regionale.

Ha fatto tappa alla Pineta di Giovino, polmone verde del capoluogo di regione, l’iniziativa promossa dai referenti regionali di Plastic Free e organizzata dai referenti provinciali Irene Colosimo e Nicola Sestito con l’obiettivo di sensibilizzare, soprattutto le nuove generazioni, al rispetto dell’ambiente. Oltre duecento i volontari che hanno aderito alla chiamata dell’associazione e dopo un breve briefing iniziale, i partecipanti si sono divisi in gruppi di raccolta muniti di sacchi forniti dalla stessa associazione.

 

L’associazione di volontariato “Plastic free” è nata nel 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, “che non solo inquina bensì uccide”.

Plastic Free è impegnata su più progetti, dalla raccolta nelle spiagge e città al salvataggio delle tartarughe, dalla sensibilizzazione nelle scuole al progetto con i Comuni, dal Plastic Free Walk al Plastic Free Diving. (bru. mir.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Le prime mosse di Longo per cambiare la sanità in Calabria: ecco la lista dei commissari

Mimmo Famularo

Catanzaro, apprezzamenti per primo incontro “Maiutiké, tra cielo e terra”

Matteo Brancati

Sicurezza stradale, Catanzaro: memorial “Barone” per non dimenticare

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content