Calabria7

Calcio Serie C, Catanzaro: buona la prima gara del ritorno di Auteri ma serve di più

LENTINI – Tutto inedito in questo posticipo del girone C di Serie C del lunedì pomeriggio fra la ‘Cenerentola’ Sicula Leonzio e il comunque ambizioso Catanzaro dopo che ieri in Calabria si è votato e mentre sulla panca giallorossa, aspetto molto più importante come ovvio, è tornato mister Gaetano Auteri.

E sarà stato proprio il suo ritorno o, stavolta, la pochezza dell’avversario che già nel primo tempo le Aquile avevano più o meno archiviato la pratica. All’intervallo si va infatti sullo 0-2 per effetto dell’autorete favorita da Riggio e del gol del ‘debuttante’ Tulli. Centri che hanno trafitto il ‘recente’ ex Adamonis.

Un portiere del team di casa che dopo l’esortazione di Bianchimano sotto porta assistono al gol del 2-1 dei locali. Danilo Colacino

SICULA LEONZIO (3-5-2): Adamonis; Bachini, Ferrara, Tafa; Parisi, Palermo, Bucolo, Maimone, Sabatino; Lescano, Grillo. A disp.: Fasan, Lia, De Rossi, Ferrini, Sosa, Sicurella, Provenzano, Catania, Bariti, Terranova, Scardina, Governali. All. Grieco.

CATANZARO (3-4-3): Bleve; Atanasov, Martinelli, Riggio; Casoli, De Risio, Corapi, Contessa; Kanoute, Di Piazza, Tulli. A disp.: Mittica, Nicoletti, Urso, Giannone, Statella, Tascone, Bianchimano, Di Livio, Quaranta, Bayeye. All. Auteri.

ARBITRO: Nicolò Marini di Trieste (Miniutti-Bertelli)

MARCATORI: 15′ Riggio, 42′ Tulli, 60′ Grillo

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Emendamento sanità, Bova: ‘Risultato storico del ministro Speranza’

nico de luca

Covid, quarantena obbligatoria per tre persone nel Catanzarese

Giovanni Bevacqua

A Palazzo De Nobili percorso formativo per giovani imprenditori

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content