Calabria7

Calcio, Vibonese-Reggina: Daspo per tre tifosi

Vibonese Reggina daspo

Il questore di Vibo Valentia, sulla base delle indagini svolte dalla Digos e dall’ufficio Misure di prevenzione della divisione anticrimine della Questura, ha emesso tre Daspo nei confronti di due tifosi della Vibonese calcio e a carico di un sostenitore della Reggina.

Attraverso le immagini registrate dalle telecamere di video-sorveglianza è stato accertato che nel settore “curva est” dei tifosi della Vibonese, durante l’incontro Vibonese-Viterbese Castrense, uno di loro, dopo un’accesa disputa verbale con un altro tifoso, è sceso dai gradoni travolgendo uno spettatore e colpendone un altro con uno schiaffo.

Quest’ultimo, reagiva a sua volta dando un colpo all’aggressore mentre i presenti cercavano di allontanarlo. Per l’aggressore è scattato un Daspo di 5 anni con l’obbligo di comparire in un ufficio di polizia in concomitanza delle gare di calcio indicate nel provvedimento.

L’altro tifoso, invece, è stato raggiunto da un Daspo della durata di un anno. Nel secondo episodio, relativo al derby Vibonese-Reggina, un tifoso della Reggina ha acceso un fumogeno all’inizio della partita mettendo a rischio l’incolumità degli spettatori. Anche per lui è scattato il Daspo di un anno.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Scuole sicure, Viminale stanzia 149mila euro agli istituti calabresi

Matteo Brancati

Corruzione, abuso d’ufficio, abusivismo: arresti. Sindaco ai domiciliari

manfredi

Last Generation, arresti non convalidati. Ecco la decisione dei tre giudici

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content