Calabria7

Calciomercato, tutte le novità sulle trattative delle squadre calabresi

calciomercato calabria 7

di Antonio Battaglia – Contatti, pour parler, approfondimenti, ammiccamenti. Seppur a rilento, la sessione invernale di calciomercato sta entrando nel vivo. Vi sveliamo tutte le novità raccolte da Calabria 7 sulle trattative delle squadre calabresi

Crotone

La società pitagorica è pronta ad attingere al mercato di riparazione per regalare alcuni rinforzi utili al tecnico Stroppa. Il reparto nel quale potrebbero giungere novità nei prossimi giorni sarebbe l’attacco, con diversi profili al vaglio della dirigenza. Nelle ultime ore sarebbe emerso il nome di Sam Lammers dell’Atalanta, mentre restano concrete le piste che portano a Edera e Cerri. 

In uscita ci sarebbero alcuni giovani profili come Zak Ruggiero e Giuseppe Borello. Per il primo si profila l’ipotesi Pro Sesto, mentre l’attaccante catanzarese potrebbe approdare al Cesena. Occhio, infine, alle posizioni di Siligardi e Mazzotta. Il primo potrebbe cedere alle sirene del Monza, mentre il terzino sinistro è ormai fuori rosa e potrebbe essere presto sostituito da Filippo Costa della Virtus Entella.

Reggina

Porte girevoli nell’attacco amaranto. Per un Micovschi che arriva (ufficiale il prestito secco dal Genoa), c’è un Lafferty che va. Dopo soli sei mesi, con nove presenze, un gol all’attivo e diversi acciacchi fisici, il gigante nordirlandese ha rescisso il contratto che lo legava agli amaranto. 

Al suo posto potrebbe arrivare Niccolò Giannetti dalla Salernitana: il club granata avrebbe proposto uno scambio con Daniele Liotti e le parti sembrano essere a buon punto. Manca solo l’ufficialità, invece, per gli arrivi di Nicolas Davide Andrade e Mattia Mustacchio: entrambi firmeranno un contratto valido fino al 30 giugno 2022. 

In uscita, dopo il già archiviato Peli, adesso sembra Gasparetto l’indiziato speciale a lasciare Reggio Calabria: al suo posto, Taibi avrebbe avviato i contatti con il Pontedera per il classe ’94 Luca Piana. Calda anche la pista che porta a Mirko Antonucci, ala destra della Salernitana in prestito dalla Roma: le parti stanno trattando e a breve potrebbero arrivare aggiornamenti importanti. Fronte uscite, Mastour è da considerarsi virtualmente un giocatore del Carpi mentre Rolando sembra essere indirizzato verso Alessandria.

Cosenza

Giorni frenetici in casa rossoblù. Dopo la cessione di Bruccini all’Alessandria, il direttore sportivo Trinchera sta spingendo sull’acceleratore per regalare i primi rinforzi a Occhiuzzi. E’ notizia di giornata l’accordo pressoché definitivo con il Pordenone per l’arrivo in prestito secco del fantasista Luca Tremolada.

Per quanto concerne l’attacco, invece, l’ultima idea porta a Manuel Pucciarelli: l’entourage dell’attaccante, oramai fuori dai progetti tecnici del Chievo e richiesto da alcuni club esteri, cura anche gli interessi di Andrea Tiritiello (per il quale sono in atto discussioni sul rinnovo) e non disdegnerebbe affatto la pista silana. 

Catanzaro

La dirigenza giallorossa sarebbe vicina a chiudere l’accordo con Antonio Porcino, esterno sinistro svincolatosi d’ufficio dal Livorno. Sempre in casa amaranto, piace e non poco il difensore centrale Matteo Di Gennaro: il ds Cerri sta approfondendo i contatti con il suo entourage e non è escluso che a breve possa affondare il colpo.

In alternativa, il sodalizio di via Gioacchino da Fiore avrebbe messo nel mirino Matteo Piacentini del Teramo e Diego Borghini dell’Arezzo. Per l’attacco si seguono sempre Simone Guerra e Mamadou Tounkara, mentre la pista Michele Volpe è ormai destinata a rimanere esclusivamente un sogno.

Vibonese

Il mercato ipponico vive attualmente una fase di stallo. In attesa di scoprire il futuro di Marson (cercato da società di Serie A e Serie B), il direttore sportivo Condò ha tenuto a rassicurare i tifosi sulla permanenza del goleador Vincenzo Plescia. In entrata, dunque, si muove ben poco. Un pensierino è stato rivolto a Davide Cais, punta centrale della Carrarese, mentre per il versante sinistro dell’attacco interessa Sebastiano Longo: classe ’98 di proprietà del Parma, in questa prima fase di stagione ha collezionato 5 presenze con l’Alma Juventus Fano.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, Forza Italia a Oliverio: “Elezioni a fine novembre”

Matteo Brancati

Riccio: “Catanzaro e l’anarchia” o “Catanzaro è l’anarchia”?

Mirko

‘Qui da noi è vietato ammalarsi”, il grido d’allarme di una comunità

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content