Calabria7

Caldo infernale almeno fino a giovedì e allerta da bollino rosso anche in Calabria

Il caldo continua a tenere l’Italia sotto schiaffo ancora per altri giorni. Oggi sono 13 le città da bollino rosso, ossia il massimo livello di allerta che prevede un’ondata di calore che può mettere a rischio la salute di tutta la popolazione e non solo dei soggetti fragili. Ma il trend è in preoccupante aumento, perché domani le città saranno 19 e giovedì addirittura 22. E’ quanto si legge nel bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, aggiornato a oggi.

Le città più calde

Domani saranno in allarme rosso Ancora, Bari, Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo. A queste si aggiungeranno giovedì Trieste, Venezia e Verona. Tra le grandi città, a soffrire di più sono Roma e Napoli. Nella Capitale, tra oggi e giovedì la temperatura percepita passerà dai 37 gradi ai 35, mentre Napoli avrà una temperatura percepita costante intorno ai 36 gradi. Il massimo della temperatura percepita si registrerà domani a Catania con 38 gradi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Al via a Catanzaro il censimento permanente di popolazione e abitazioni, coinvolte 2800 famiglie

Alessandro De Padova

Lotta alla mafia, Gratteri: “È sparita dall’agenda politica, ormai non se ne parla più”

Alessandro De Padova

Nuovo sbarco, una quarantina di migranti approda sulle coste della Locride

mario meliadò
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content