Calenda a Vibo “spacca” tutti: frecce avvelenate contro Cinquestelle, Lega, comunisti e fascisti

Il leader di Azione a sostegno del candidato a sindaco di Vibo Francesco Muzzopappa, ex leghista con diversi leghisti in lista

“Non promettiamo quello che non possiamo mantenere”. Il segretario nazionale di Azione Carlo Calenda, intervenuto a Vibo Valentia alla convention organizzata dal suo partito che alle Comunali di Vibo è dentro la coalizione di Centro che tira la volata al candidato a sindaco Francesco Muzzopappa, ha avuto parole pesanti per tutti. Com’è nel suo stile di politico ribelle e fuori dagli schemi ha lanciato “frecce” avvelenate contro i Pentastellati, la Lega, il Pd, i comunisti, i fascisti e chi ne ha più ne metta.

Le contraddizioni di Calenda

Le contraddizioni di Calenda

Suona strano che un politico nazionale di quella levatura nelle alleanze di governo riesce ad andare d’accordo anche con coloro di cui ha parlato male il giorno prima. In politica, purtroppo, può accadere di tutto. Anche di sedere allo stesso tavolo con forze politiche che la pensano diametralmente all’opposto di te. Calenda, ad esempio alla Regione Calabria riesce a flirtare con la governance di centrodestra sostenuta anche dall’odiata Lega. Di questo passo la politica, quella alta, diventa un pollaio rissoso dove ha ragione chi la spara più grossa. Una maggiore coerenza forse non guasterebbe per non indurre in confusione gli elettori. Il leader di Azione, nel suo intervento urlato, ha parlato di tutto e di più. Non ha risparmiato attacchi durissimi al Ponte sullo Stretto che, a suo parere, non garantirebbe lo sviluppo socio-economico del Mezzogiorno d’Italia.

L’Europa di Calenda

Il fondatore di Azione, parlando fuori dai denti al suo elettorato, ha presentato il progetto politico da portare in Europa. In particolare si è soffermato sul lavoro, sulla Sanità e sulla rete viaria. “Il Sud rinascerà – ha sottolineato – a condizione che questi atavici problemi vengano risolti una volta per tutte. Per raggiungere questi obiettivi occorre che tutti i finanziamenti europei vengano spesi in maniera corretta”. Alla convention vibonese erano presenti, oltre al segretario regionale di Azione Francesco De Nisi, anche il candidato sindaco Francesco Muzzupappa il quale sta dimostrando grande equilibrio politico nella conduzione della sua campagna elettorale che non si preannuncia affatto facile. Ad accompagnare, in questo tour regionale il segretario Calenda, c’erano anche la presidente Elena Bonetti e i candidati alle Elezioni europee. Calabria7 l’ha intervistato facendogli rilevare qualche contraddizione. Guardate la reazione di Calenda.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved