Callipo (Anci): “Rifiuti, situazione difficile per i Comuni calabresi”

sindaco di pizzo

“La questione rifiuti resta per i sindaci calabresi un problema oggettivo che rischia di aggravarsi con la progressiva incapienza delle discariche esistenti”. Lo sostiene il presidente di Anci Calabria, Gianluca Callipo. 

Il sindaco annuncia che sul tema dei rifiuti e della tariffazione si confronterà domani il direttivo regionale dell’associazione dei Comuni calabresi. L’organismo dell’Anci si riunirà nella sede della Regione. L’incontro si terrà a margine del seminario dal titolo “La gestione dei rifiuti di imballaggio-affidamento del servizio, tariffazione e avvio a ricicli dei rifiuti da raccolta differenziata”, promosso da Anci e Conai in collaborazione con la Regione Calabria.

Il sindaco annuncia che sul tema dei rifiuti e della tariffazione si confronterà domani il direttivo regionale dell’associazione dei Comuni calabresi. L’organismo dell’Anci si riunirà nella sede della Regione. L’incontro si terrà a margine del seminario dal titolo “La gestione dei rifiuti di imballaggio-affidamento del servizio, tariffazione e avvio a ricicli dei rifiuti da raccolta differenziata”, promosso da Anci e Conai in collaborazione con la Regione Calabria.

Callipo: seguiremo il metodo del confronto con la Regione

“Rispetto alla complessa questione rifiuti e alle istanze ed esigenze degli enti locali, si continuerà a preferire – aggiunge Callipo – il metodo del confronto e della concertazione con la Regione Calabria”. Questa strada “ha positivamente caratterizzato tutto il 2018 consentendo di aggredire e di individuare insieme soluzioni il più possibile condivise dai sindaci e dai territori”.

Il problema delle discariche

Secondo il presidente di Anci Calabria “l’intera questione rifiuti resta per i sindaci calabresi un problema oggettivo che rischia peraltro di aggravarsi con la progressiva incapienza delle discariche esistenti. A rendere di più difficile soluzione la vicenda è poi il fatto che i costi complessivi per gli enti locali non scendono proporzionalmente all’aumento della differenziata”.

La causa sarebbe “il notevole peso dei costi fissi”. Callipo sottolinea che questo “rischia di produrre a cascata un aumento delle tariffe a carico cittadini. Insieme alla Regione Calabria”. “Continueremo – dice – a lavorare in sinergia per affrontare tutti i problemi legati al passaggio di gestione all’Ato “.

Scopo del lavoro dll’Anci sarà “definire tariffe sostenibili”. Fondamentale sarà però anche “affrontare il problema sia della carenza di discariche sia di individuazione dei siti in cui realizzare l’impiantistica prevista nel piano regionale dei rifiuti”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La sua commovente interpretazione di “Don't change on me” di Ray Charles ha incantato tutti i giudici
La rappresentazione, andata in scena ieri sera al Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme, ha registrato il sold out
"Berlusconi è stato capace di costruire un partito che resistesse anche dopo di lui"
Shukri, palestinese da anni residente in Calabria; "La storia ha già condannato Israele"
I nuovi veicoli rappresentano una testimonianza tangibile dell'impegno di AMC verso un futuro green
"C'è una campagna di aggressione mirata e di falsificazione che si accompagna sempre all'aggressione politica perché c'è bisogno di colpire la credibilità"
Il caso
Mangialavori e Limardo accolgono l'appello dei sindacati: "E’ un patrimonio della nostra città"
Esperti a confronto a San Gregorio d'Ippona. Per rilanciare il settore occorre mettere all’angolo le forze oscure e criminali che tolgono risorse alle produzioni pulite e legali
Dal governo una ulteriore stretta sull’uso degli smartphone durante le lezioni
La dichiarazione del presidente della Regione scatena le reazioni dei leghisti calabresi: "Attaccare gli alleati è sgradevole"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved