Calabria7

Campi elettromagnetici, nessun superamento del limite a Cosenza

Il Dipartimento provinciale Arpacal di Cosenza ha trasmesso nei giorni scorsi al Comando di Polizia municipale della Città di Cosenza il report sulle misurazioni dell’intensità dei campi elettromagnetici emessi da alcune stazioni radio base presenti nel centralissimo Viale degli Alimena.

La misurazione è stata realizzata dal Servizio Radiazioni e Rumore del Dipartimento provinciale Arpacal di Cosenza, diretto dall’ing. Francesca Tarsia, alla presenza di personale del Comando di Polizia Municipale.

Le misurazioni – effettuate tra febbraio e marzo nel rispetto delle norme tecniche di riferimento e che non escludono eventuali nuovi controlli nella medesima area – sono state svolte utilizzando un sensore a larga banda. Nel corso del sopralluogo sono state effettuate delle misurazioni di intensità dei campi elettromagnetici su alcune postazioni, ritenute più significative ai fini della corretta valutazione dei presunti effetti sanitari connessi alla esposizione umana alle onde elettromagnetiche non ionizzanti.

“Dai valori misurati si evince il non superamento dei valori fissati dalle disposizioni legislative di riferimento”; è quanto afferma il Dipartimento Arpacal di Cosenza a conclusione del rapporto tecnico.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, sale il numero dei decessi: dieci morti in 24 ore

Damiana Riverso

Prefettura Cosenza: onorificenze per quattro cittadini benemeriti

manfredi

L’assessore regionale alle Pari opportunità Catalfamo: “Auguri a tutte le mamme calabresi”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content