Calabria7

Cane salvato dalla morsa di una trappola per cinghiali

di Nico De Luca – Stavolta è andata bene, sia al povero animale che al suo legittimo proprietario. Purtroppo in giro ormai diventano troppi i casi di cani vittime di trappole per la cattura di cinghiali.

Il groviglio di ferri della trappola

Nel pomeriggio di martedì, una squadra dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro, distaccamento di Lamezia Terme, è intervenuta in località Quadrati nel comune della Piana.

A dare l’allarme alcuni controllori della Regione Calabria Nucleo Provinciale Catanzaro (cacciatori con qualifiche specifiche che svolgono mansioni di controllo, di quelle specie animali, che per ottimale insediamento nel territorio, vengono dette invasive , in questo caso la specie cinghiale ) che effettuavano servizio nella zona.

Il cane, un meticcio di mezza età, era incastrato ed ormai quasi senza forze in una trappola a cappio da bracconaggio per la cattura di cinghiali.

I vigili del fuoco  tranquillizzato il povero animale, provvedevano a liberarlo.

Il cane, stremato ma in buono stato di salute, veniva rifocillato e consegnato al suo legittimo proprietario che nel frattempo veniva rintracciato.
Sul posto richiesto intervento dei Carabinieri Forestali che, da sopralluogo effettuato, hanno rinvenuto ulteriori sette trappole da bracconaggio che venivano prontamente smantellate e poste sotto sequestro.
Indagini in corso per risalire ai responsabili.

redazione Calabria7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rilancio del territorio, siglata intesa tra Confartigianato Turismo Catanzaro e Riviera dei Tramonti

Damiana Riverso

Cedimento strada Cropani, vertice in Prefettura per famiglie isolate

Danilo Colacino

Mit: sbloccato iter per riapertura Sp 23 a Joppolo-Coccorino

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content