Calabria7

Canna di fucile modificata, un arresto nel Reggino

carabinieri notte

carab

L’uomo, già in regime di arresti domiciliari perché coinvolto nell’operazione di polizia convenzionalmente denominata “Mandamento Jonico”, nel corso di una perquisizione effettuata presso il proprio domicilio è stato trovato in possesso di una canna di un fucile modificata e a cui era stata cancellata parte della punzonatura recante i contrassegni matricolari. Dovrà rispondere di ricettazione, alterazione e detenzione illegale di parte di arma, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giochi in denaro senza autorizzazione: maxi multa a circolo nel Catanzarese

nico de luca

Sant’Anna Hospital: Cgil, Cisl e Uil saranno ricevuti dalla direzione dell’Asp

Giovanni Bevacqua

Ridotta in schiavitù e violentata per oltre 20 anni, due arresti

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content