Capodanno in Calabria, dodici feriti per lo scoppio di “botti”: i dati delle singole province

Un ragazzino - operato e ricoverato a Catania - ha subito il distacco di un dito. Nelle ore che hanno preceduto la mezzanotte, sono stati numerosi i materiali vietati

Sono 12 i feriti in Calabria, tutti lievi, comunque, per i “botti” di Capodanno. Tutti i feriti – riporta l’ANSA -si sono fatti medicare in ospedale per lesioni agli arti superiori. Ripartiti per province, i feriti sono stati tre a Catanzaro, tre a Cosenza, tre a Reggio Calabria, due a Vibo Valentia ed uno a Crotone. Per nessuno di loro comunque, si é reso necessario il ricovero in ospedale. Anche ieri, nelle ore che hanno preceduto la mezzanotte, sono stati numerosi i “botti” vietati o venduti in modo irregolare sequestrati dalle forze dell’ordine in tutto il territorio regionale.

Ieri pomeriggio, un ragazzino di dieci anni è stato portato all’ospedale di Catania in quanto lo scoppio di un petardo gli ha provocato il distacco di un dito. Il piccolo è stato operato e ricoverato in Chirurgia plastica. Nel corso della notte, un altro bambino ha riportato una grave ferita all’occhio ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’azienda ospedaliera Dulbecco di Catanzaro. Diversi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la Calabria per incendi causati dallo scoppio di petardi, tutti fortunatamente senza feriti.

Ieri pomeriggio, un ragazzino di dieci anni è stato portato all’ospedale di Catania in quanto lo scoppio di un petardo gli ha provocato il distacco di un dito. Il piccolo è stato operato e ricoverato in Chirurgia plastica. Nel corso della notte, un altro bambino ha riportato una grave ferita all’occhio ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’azienda ospedaliera Dulbecco di Catanzaro. Diversi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la Calabria per incendi causati dallo scoppio di petardi, tutti fortunatamente senza feriti.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
È stato pubblicato l’avviso per procedere alla formazione di una long list per l’individuazione degli incarichi
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno provveduto a spegnere le fiamme, e il personale Anas
La decisione dopo un esposto presentato da Partito democratico, Sinistra italiana e Avs
Da protagonista del mondo street-urban è diventato in poco tempo icona, punkrocker, popstar, capace di scardinare ogni stereotipo di genere
L'anticiclone, con temperature superiori alla media e condizioni meteo che contribuiscono alla pessima qualità dell'aria, sta per farsi da parte
Approfittando della consistenza numerica e del caos creato all'interno dell’esercizio, i tifosi hanno trafugato generi alimentari e altri oggetti dagli scaffali
Il sindacato supporta lo Sciopero indetto da Cgil Fillea e Feneal Uil, Fiom Cgil e Uilm Calabria sulla sicurezza sui luoghi di lavoro
Molto bassi i valori delle regioni del Mezzogiorno, mentre quelle del Nord guidano la classifica nazionale
Una volta immesso nelle piazze di spaccio, lo stupefacente - a giudizio dei finanzieri - avrebbe potuto fruttare ricavi per oltre 120mila euro
Secondo le prime notizie, solo lievi ferite e un grosso spavento per i passeggeri della vettura in transito
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved